Apple

iPhone, iOS mostrerà un messaggio se la batteria è sostituita da terze parti

Con l’ultima versione di iOS 12.4, l’utente vedrà comparire un messaggio di “Assistenza” se sul suo iPhone Xs, Xs Max o Xr è stata installata una batteria di terze parti o se è stata sostituita al di fuori dei centri autorizzati Apple. La notizia è stata riferita dal portale iFixit che parla di “un blocco software dormiente” che di fatto impedisce di accedere alle informazioni relative allo stato della batteria.

Questo potrebbe portare l’utente a pensare che la batteria del suo dispositivo abbia qualche problema non diagnosticato e potrebbe spingerlo a un’ulteriore sostituzione. Secondo la fonte, non si tratta di un bug all’interno del sistema ma di “una nuova politica drastica” dell’azienda di Cupertino che obbligherebbe a installare all’interno degli iPhone solo batterie Apple e solo nei centri autorizzati.

Credit - iFixit

Se si sostituisce la batteria negli iPhone di ultima generazione compare un messaggio che recita “Non è possibile verificare se questo iPhone sia dotato di una batteria originale Apple. Non sono disponibili informazioni sullo stato della batteria” invitando a recarsi in un centro di assistenza autorizzato. Di solito, il messaggio di assistenza indica che la batteria è danneggiata e deve essere sostituita. Il portale, inoltre, nota che l’errore compare anche in caso di sostituzione con batteria originale ma non avvenuta nei centri autorizzati. L’errore comparirà fino a quando la batteria non sarà autenticata da un Apple Genius o da un centro autorizzato.

Secondo The Art of Repair, il chip utilizzato nelle batterie dei recenti iPhone include una funzione di autenticazione che memorizza le informazioni necessarie per associare la batteria alla scheda logica. In pratica, se la batteria non ha la chiave di autenticazione univoca che la scheda madre si aspetta, comparirà sempre il messaggio di “Assistenza”. Fortunatamente, però, la batteria sostituiva potrà continuare a funzionare normalmente ma non si avrà accesso alle informazioni relative al suo stato di salute.

Per iFixit, questa pratica comunque comporta una possibile inutile spesa aggiuntiva per i consumatori che – non essendo a conoscenza del problema – potrebbero pensare che la batteria è difettata e procederanno a un’ulteriore sostituzione.

iPhone Xr è acquistabile con uno sconto di quasi 200 euro su Amazon a questo link.