Tom's Hardware Italia
Apple

iPhone, l’automobile si aprirà tramite NFC grazie a iOS 12?

Aprire la portiera dell'automobile o la porta d'ingresso della propria casa attraverso il chip NFC presente negli iPhone. Potrebbe essere questa una delle novità che Apple introdurrà con iOS 12, prossima major release del sistema operativo mobile dell'azienda di Cupertino, che sarà svelata in occasione della WWDC 2018, conferenza dedicata agli sviluppatori che si svolgerà […]

Aprire la portiera dell'automobile o la porta d'ingresso della propria casa attraverso il chip NFC presente negli iPhone. Potrebbe essere questa una delle novità che Apple introdurrà con iOS 12, prossima major release del sistema operativo mobile dell'azienda di Cupertino, che sarà svelata in occasione della WWDC 2018, conferenza dedicata agli sviluppatori che si svolgerà a San Josè, in California, dal 4 all'8 giugno.

L'utilizzo del chip NFC negli iPhone ha sempre fatto discutere. Il gigante californiano, fino ad oggi, lo ha limitato ad Apple Pay, impedendo dunque agli utenti iOS di poter avere accesso alle varie app e accessori che, nel mondo Android, sfruttano proprio questa componente per dialogare con gli smartphone: dalle cuffie (pensiamo ad un prodotto come le Sony WH-CH500) agli auricolari, passando per altoparlanti e tag, fino ad arrivare a servizi di vario genere.

access nfc blog

Secondo quanto riportato dalla testata The Information, Apple sembra finalmente intenzionata a "sbloccare" il chip NFC presente negli iPhone, al fine di poterlo utilizzare anche al di fuori della piattaforma di pagamento. Sembra che i dipendenti dell'azienda di Cupertino lo stiano già utilizzando, come test interno, per aprire le porte nel quartier generale a Cupertino. Ma le applicazioni saranno, potenzialmente, infinite.

Leggi anche: Autentico, il Made in Italy è al sicuro con l'NFC

Tra queste si parla anche della possibilità di utilizzare il chip NFC degli iPhone per poter aprire le portiere delle automobili, magari stringendo accordi con le varie aziende del settore, un pò come avvenuto con i sistemi di infotainment. Senza dimenticare l'enorme business legato agli accessori (in parte già presenti sul mercato)  che potrebbe svilupparsi attorno alla componente in questione.

apple pay

Ne sapremo di più la prossima settimana. Come detto in apertura, Apple alzerà il sipario su iOS 12 nel corso della WWDC 2018, che prenderà il via il 4 giugno. La nuova major release del sistema operativo, nella sua versione definitiva, sarà presumibilmente rilasciata in autunno, in concomitanza con l'arrivo sul mercato della nuova generazione di iPhone, che potrebbero essere i primi dispositivi della mela a poter godere delle nuove funzionalità offerte dall'NFC.


Tom's Consiglia

iPhone X, nella versione da 64 GB di memoria, è disponibile all'acquisto attraverso Amazon con 200 euro di sconto rispetto al prezzo di listino.