Apple

iPhone X, il peggior nemico dell’iPhone 8?

iPhone X potrebbe cannibalizzare l'andamento delle vendite di iPhone 8 e 8 Plus. È quanto emerge da un nuovo report realizzato da Ming Chi-Kuo, noto analista di KGI Securities. La strategia Apple di presentare tre modelli differenti di smartphone potrebbe dunque rivelarsi un boomerang, considerando tra l'altro l'incredibile hype scatenatosi attorno al melafonino del decennale.

Ming Chi-Kuo è convinto che tutta l'attenzione degli utenti sarà rivolta al 27 ottobre, quando sarà finalmente possibile preordinare iPhone X, la cui disponibilità sul mercato è prevista per il 3 novembre. Una convinzione, peraltro, avallata anche dalle tempistiche di spedizione relative ad iPhone 8 e 8 Plus.

iPhone X

Storicamente infatti i nuovi modelli di smartphone Apple, una volta aperti i preordini, andavano sold-out nel giro di poche ore, per poi invadere letteralmente i negozi nei mesi successivi. Questa volta però le prime scorte di iPhone 8 e 8 Plus sono terminate in alcuni giorni. Ma non è tutto.

Leggi anche: iPhone X a 1.189 euro, l'antipasto dei rincari Apple

Ancora adesso è possibile preordinare un iPhone 8 o 8 Plus, con spedizione prevista nel corso di 1-2 settimane. Tempistiche inedite, considerando come, negli scorsi anni, ci sarebbero volute 3-6 settimane per evadere gli ordini successivi alla prima tornata di preordini.

iPhone X

Il fatto che iPhone X potesse essere il prodotto più atteso tra i tre smartphone presentati da Apple, non è stato certo un mistero. L'azienda di Cupertino ha introdotto in questo modello un numero di novità che, oggettivamente, non si vedevano da un pò nei melafonini. Non a caso, in sede di presentazione, si è parlato di una "one more thing", uno slogan che preannuncia sempre dispositivi di una certa portata.

Leggi anche: iOS 11 debutta stasera, ecco tutte le novità

Apple ha però provato a giocare la carta dei prezzi per diversificare la propria offerta. iPhone X è stato infatti posizionato a 1.189 euro, alzando ulteriormente il livello dei top di gamma dell'azienda. Se le previsioni di Ming Chi-Kuo fossero però confermate, è evidente come questa strategia possa essersi rivelata poco efficace.

iPhone X

Il vero punto interrogativo però riguarda il prossimo anno. Non è ancora chiara quella che sarà la line-up degli iPhone in ottica futura. Il form factor borderless potrebbe definitivamente soppiantare il design classico, con una diminuzione dei prezzi grazie all'ottimizzazione del processo di produzione, un pò come avvenuto con le nuove generazioni di MacBook Pro. Staremo a vedere.


Tom's Consiglia

State pensando di vendere il vostro iPhone usato? Fatelo online grazie a riCompro!