Tom's Hardware Italia
Apple

iPhone Xs e Xs Max, problemi con WiFi e ricezione 4G?

Gli iPhone Xs e Xs Max hanno esordito tre settimane fa e sono disponibili sul mercato da ancora meno, tuttavia sul Web si registra già un aumento dei post di utenti che lamentano problemi in ricezione, sia tramite il modulo 4G LTE che quello WiFi. Sia su Twitter che su Reddit sono già diverse le […]

Gli iPhone Xs e Xs Max hanno esordito tre settimane fa e sono disponibili sul mercato da ancora meno, tuttavia sul Web si registra già un aumento dei post di utenti che lamentano problemi in ricezione, sia tramite il modulo 4G LTE che quello WiFi. Sia su Twitter che su Reddit sono già diverse le segnalazioni, ma soprattutto sono in crescita. Fermo restando che ovviamente i numeri non sono ancora tali da poter fare statistica, si può comunque riflettere sui problemi riscontrati e sulla possibilità di risolverli in fretta.

Al momento non si possono che avanzare semplici ipotesi, ma alcune verifiche sembrano sollevare timori più fondati. Qualcuno ad esempio ha provato ad addossare la colpa ai nuovi chip 4G Intel con cui Apple ha sostituito i più rodati Qualcomm, ma la spiegazione lascia un po' il tempo che trova, anche perché diversi utenti lamentano problemi anche col WiFi.

iphone 05 JPG

I problemi di ricezione con la rete LTE inoltre non sembrerebbero dipendere dal provider utilizzato visto che gli utenti che si sono lamentati non sono tutti clienti di un'unica telco.

Leggi anche: iPhone Xs, tutte le offerte Vodafone, TIM, Wind e Tre

Per quanto riguarda il WiFi invece sembra che per qualche motivo non ancora chiarito i nuovi iPhone abbiano una preferenza verso le reti WiFi a 2,4 GHz anziché a 5 GHz, offrendo così connessioni meno stabili e performanti. Anche qui però l'ipotesi non convince perché anche gli utenti che non hanno problemi ad agganciare il segnale 5 GHz lamentano comunque scarse prestazioni.

Leggi anche: iPhone Xs e Xs Max, riparabilità sufficiente secondo iFixit

Una base più solida su cui avanzare ipotesi arriva invece da WiWavelenght, un blog specializzato in connessioni wireless, che ha testato le performance degli iPhone Xs e Xs Max in laboratorio. Dai test sarebbe emerso che, nonostante l'utilizzo di 4 antenne, i nuovi smartphone dell'azienda di Cupertino manifesterebbero un'attenuazione del segnale, dovuto a un guadagno negativo delle antenne.

Leggi anche: I nuovi iPhone Xs reggono la birra, non le cadute

Su molte delle frequenze infatti i due dispositivi non riuscirebbero addirittura a superare i 200 mW, che nei benchmark di questo tipo rappresenta la soglia minima per un buon funzionamento.  

iphone xs xs max eirp JPG
I valori misurati da WiWavelenght per iPhone Xs e Xs Max

Qualcuno ricorderà che nel 2016 anche l'iPhone 7 soffrì inizialmente di questo tipo di problemi, attenuati poi nei mesi successivi grazie alla distribuzione di alcune patch.

Anche per gli iPhone Xs e Xs Max dunque potrebbe accadere lo stesso, ma se le ipotesi avanzate da WiWavelenght sui problemi di design legati alla disposizione interna delle antenne dovessero rivelarsi fondati la situazione sarebbe più grave e potrebbe non essere sufficiente qualche patch per migliorare la situazione. La prudenza dunque suggerirebbe di restare alla finestra in attesa di sviluppi.


Tom's Consiglia

iPhone Xs e Xs Max possono essere acquistati da questo link.