Android

Kindle Paperwhite XL da 9,7 pollici? Un indizio c’è già

Un Kindle Paperwhite da 9,7 pollici potrebbe sfondare sul mercato? Probabilmente se lo chiedono da tempo anche negli uffici di Amazon, a Seattle. Però da qualche giorno c'è almeno un indizio, secondo gli esperti del settore, che lascerebbe intendere un passetto in più verso un e-book reader extra large.

Lo storico Kindle DX Graphite da 9,7 pollici è nuovamente disponibile su Amazon.com. Presentato in versione bianca nel 2009 ed effettivamente sul mercato internazionale da luglio 2010 in edizione leggermente rinnovata, è stato messo poi in disparte nell'ottobre 2012. In Italia e in altri mercati non si è neanche visto. Adesso è offerto scontassimo a 189 dollari.

Kindle DX Graphite

Si tratta di un modello vecchiotto con pannello e-ink Pearl di prima generazione (824 x 1200 pixel a 150 PPI), tastiera, 128 MB di RAM e 4 GB di spazio di archiviazione. Le dimensioni sono importanti, poiché si parla di 264 x 183 x 10 mm e di un peso di 540 grammi. Senza contare che è privo di tutte le nuove funzionalità come X-Ray, Kindle Cloud, Whispersync for Voice e un degno supporto per i PDF. Insomma, la piattaforma software non è quella di oggi, ma la "sperimentale" dei primi anni. Per altro accompagnata da un hardware lento, per gli standard attuali.

Kobo Aura HD

A questo punto per alcuni attenti osservatori la decisione di offrire nuovamente il Kindle DX potrebbe essere legata alla presenza scomoda sul mercato del reader e-ink Kobo Aura HD da 6,8 pollici (1440 x 1080 pixel). Ovviamente l'obiettivo potrebbe essere quello di preparare il campo a un Paperwhite XL magari con risoluzione di 1536 x 2048 pixel, considerato il fatto che E-ink dovrebbe presentare l'erede del Pearl 2 (Kindle Paperwhite) proprio in questo periodo.

La nota interessante è che grazie all'incremento di risoluzione un eventuale Paperwhite XL da 9,7 potrebbe raggiungere la stessa qualità dell'Aura HD che vanta 265 PPI.

Magari sono solo speculazioni, ma un e-reader di grandi dimensioni potrebbe rispondere alle esigenze di professionisti o utenti con qualche problema di vista. I Kindle di ultima generazione sono sicuramente comodi nei viaggi e a casa, ma un extra large a prezzo concorrenziale potrebbe attirare anche la clientela più restia al cambiamento.