Android

La potenza di una rete neurale per correggere gli errori di digitazione

Digitare su una tastiera digitale tramite un display touch non è mai un'operazione semplice, nemmeno per scrivere brevi messaggi di testo come mail, SMS e messaggini vari, perché la mancanza di un feedback fisico alla pressione dei tasti rende tutto più complicato e soprattutto fa aumentare a dismisura gli errori di battitura.

id467290

Negli anni i produttori di sistemi operativi hanno sviluppato diverse soluzioni per cercare di mitigare il problema, introducendo capacità predittive e di completamento delle parole durante la digitazione, correzione automatica, possibilità di comporre le parole tramite movimenti di swipe invece che cliccando ogni singola lettera, sistemi di feedback aptico ed altro ancora ma nonostante tutti gli sforzi i risultati non sono ancora ovviamente all'altezza del risultato offerto da una tastiera fisica.

Da oggi però c'è una possibilità in più, SwiftKey Neural Alpha, un'interessante tastiera disponibile gratuitamente nel Google Play Store che propone una soluzione originale: sfruttare la potenza di una rete neurale artificiale con capacità di apprendimento automatico e di predizione avanzata che dovrebbe essere in grado di correggere gli errori e rendere la digitazione più fluida, anticipando anche le parole che stiamo per inserire in maniera più intelligente, basandosi sulle nostre abitudini pregresse e sul contesto del discorso in atto: il nuovo engine integrato in Neural Alpha infatti è in grado di analizzare tutte le parole in una frase per capirne il contesto, fornendo in automatico correlazione tra di esse, mirando a previsioni più intelligenti e corrette nel minor tempo possibile.

Già da tempo SwiftKey è sinonimo di qualità, ora dunque non resta che provare questa nuova versione che sembra promettere davvero molto bene, per verificarne tutte le potenzialità.