Android

Le 6 novità in arrivo su Android quest’estate

Il 21 e 22 giugno ci sarà l’Amazon Prime Day, due giorni ricchi di offerte e sconti a tempo limitato! Per non perderne nemmeno una, date uno sguardo alla nostra pagina dedicata

In un post sul proprio blog, Google ha annunciato 6 novità che arriveranno per tutti gli utenti Android quest’estate, in attesa del rilascio definitivo di Android 12. Tra un sistema per la rilevazione di terremoti e nuovi sticker emoji, ce n’è davvero per tutti i gusti! Scopriamole insieme.

Google novità estate 2021 Android

1. Android Earthquake Alert System

Google ha annunciato lo scorso anno l’arrivo di un nuovo sistema per la rilevazione preventiva dei terremoti, funzione che si baserà sui dati raccolti dagli smartphone di milioni di utenti in tutto il mondo. La funzione era precedentemente disponibile solo in Nuova Zelanda e in Grecia, ora il programma Android Earthquake Alerts verrà allargato a Turchia, Filippine, Kazakistan, Repubblica del Kirghizistan, Tagikistan, Turkmenistan e Uzbekistan.

Con questo sistema gratuito, le persone nelle aree colpite possono ricevere avvisi pochi secondi prima che un terremoto colpisca, dandoti un preavviso nel caso tu debba cercare sicurezza” scrive Google. “Stiamo dando la priorità al lancio di allarmi sismici nei paesi a più alto rischio sismico, e speriamo di lanciarli in sempre più paesi nel corso del prossimo anno“.

2. Messaggi importanti

Se ne era parlato di recente, alcuni colleghi che avevano scavato nel codice dell’app Google Messaggi avevano già intravisto questa funzionalità. Molto presto sarà possibile aggiungere ai preferiti (contrassegnandoli con una stella) i messaggi più importanti.

Mai più lunghe ricerche per ritrovare le informazioni utili o messaggi importanti persi per sempre nella marea di conversazioni che fate ogni giorno! Basterà tenere premuto il dito su un messaggio e aggiungerlo ai preferiti per poi ritrovarlo facilmente accedendo alla relativa categoria.

Con tonnellate di messaggi da familiari, amici, colleghi e altri, è facile che le informazioni si perdano. Ora, puoi aggiungere ai preferiti un messaggio nella tua app Messaggi per tenere traccia di ciò che è importante, e trovarlo facilmente in seguito senza scorrere tutte le tue conversazioni“.

3. “L’emoji perfetta non esi-“

Google ha introdotto la cosiddetta Emoji Kitchen nel dicembre 2020, funzione che permette a tutti gli utenti di Gboard di sperimentare con le emoji utilizzando l’unione di due di esse. Gli sticker derivanti sono disponibili per gli utenti che utilizzano la tastiera virtuale di Google sin da quel momento e di recente era stata inserita una sezione nella Emoji Kitchen per le combinazioni recenti o più utilizzate.

Presto Gboard sarà in grado di suggerirvi automaticamente uno di questi mashup contestualmente in base a quello che state digitando sulla tastiera. Per iniziare la funzione sarà disponibile per gli utenti Android 6.0 o successivo in Inglese, Spagnolo e Portoghese con altre lingue in arrivo successivamente.

4. Google Assistant diventa ancora più utile

L’assistente vocale di Google non smette mai di migliorare. Molto presto sarà possibile utilizzare la voce per eseguire determinate azioni nelle vostre app preferite senza dover muovere un dito.

Chiedete a Google di aprire o cercare molte delle vostre app preferite usando solo la vostra voce – potete dire cose come, ‘Hey Google, paga il mio conto di Capital One’ per saltare direttamente nell’app e completare il compito o ‘Hey Google, controlla i miei chilometri su Strava’ per vedere rapidamente i vostri progressi settimanali direttamente sulla schermata di blocco“.

5. Voice Access migliora l’inserimento delle password e non solo

La funzione di accessibilità Voice Access, realizzata pensando alle persone con disabilità motorie ma molto utile anche per tutti gli altri, diventa più intelligente. Google ha annunciato che arriverà in beta il rilevamento dello sguardo, in modo che Voice Access si attivi solamente quando state guardando il display del vostro smartphone e si disattivi altrimenti.

Oltre a questa utile caratteristica, Voice Access è ora in grado di capire quando il cursore di testo è posizionato in un campo dedicato alle password, permettendovi di inserire le credenziali di accesso dettandole, compresi numeri e simboli!

Quando riconosce un campo password, vi permetterà di inserire lettere, numeri e simboli. Per esempio, potete dire “P a s s w o r d” o nomi di simboli (come “simbolo del dollaro” per inserire un $), così è più veloce inserire la vostra password in sicurezza“.

6. Android Auto: più completo e semplice da utilizzare

L’esperienza alla guida con un veicolo dotato di Android Auto diventa ancora più semplice e personalizzabile. Google ha annunciato che presto sarà possibile personalizzare la home di Android Auto direttamente dal proprio smartphone e impostare manualmente la modalità scura.

Sono stati introdotti il pulsante Torna in cima e una barra a scorrimento con l’alfabeto dalla A alla Z per sfogliare più facilmente i contenuti multimediali ed è stato semplificato il setup visualizzato al primo utilizzo della funzione Android Auto.

Abbiamo anche aggiunto nuove esperienze di app per aiutarvi a migliorare la vostra guida. Le app di ricarica EV, parcheggio e navigazione sono ora disponibili per l’uso in Android Auto. Inoltre, abbiamo migliorato l’esperienza di messaggistica, in modo da poter accedere alle vostre app di messaggistica preferite dalla schermata di avvio. Potete facilmente leggere e inviare nuovi messaggi direttamente da app come WhatsApp o Messaggi – funzione ora disponibile a livello globale“.

Quale di queste novità in arrivo vorreste vedere per prima sul vostro smartphone Android?

Gli auricolari True Wireless (TWS) Samsung Galaxy Buds Live sono disponibili su Amazon a soli 129,00 euro.