Tom's Hardware Italia
Android

LG G4 con Snapdragon 808, confronto con lo Snapdragon 810

Sulla carta il processore Qualcomm Snapdragon 808 ha specifiche inferiori allo Snapdragon 810, ma all'atto pratico potrebbe comportarsi allo stesso modo o anche meglio, nell'ipotesi che i core in meno riducano il problema del surriscaldamento.

Il nuovo LG G4 è stato presentato ieri, e sebbene l'enfasi sia stata posta quasi interamente sulle sue ottime capacità fotografiche c'è almeno un altro dettaglio che richiama l'attenzione. Questo smartphone da 5,5 pollici usa infatti il SoC Qualcomm Snapdragon 808.

LG G4 cover

LG ha quindi rinunciato allo Snapdragon 810, la migliore proposta Qualcomm del momento che troviamo sul G Flex 2, sempre di LG o sull'HTC One M9. Lo Snapdragon 810 ha grandi potenzialità ma soffre anche di problemi che lo portano a surriscaldarsi, tanto che non riesce a raggiungere quasi mai la frequenza massima, e tanto meno a mantenerla.

Lo Snapdragon 808 è invece un processore meno potente, e stando al comunicato di Qualcomm è stato sviluppato in collaborazione proprio con LG per la realizzazione del G4. Offre un processore d'immagine (ISP) a 12 bit (l'ISP dello Snapdragon 810 è a 14 bit) e connettività X10LTE. LG G4 è anche il primo smartphone a sfruttare la tecnologia Qualcomm IZat, che usa GPS, sensori e WLAN per rendere più precisa la localizzazione del dispositivo.

Rispetto allo Snapdragon 810 le differenze sono rilevanti almeno in teoria: lo Snapdragon 808 ha una CPU a sei core (2 Cortex A57 + 4 Cortex A53) abbinati a una GPU Adreno 418; lo Snapdragon 810 invece è un octa-core (4 Cortex A57 + 4 Cortex A53) con GPU Adreno 430. Come potenza bruta quindi lo Snapdragon 810 è superiore, anzi sulla carta il processore del G4 è anche meno potente del precedente Snapdragon 805, che troviamo per esempio sul Galaxy Note 4.  

  Snapdragon 808 Snapdrgon 810
Produzione 20 nm 20 nm
Architettura Cortex-A57 Cortex-A53 Cortex-A57 Cortex-A53
Core 2+4 4+4
Frequenze NA 2 + 1,5 GHz
GPU Adreno 418 Adreno 430
Frequenza GPU 657 MHz 775 MHz
DSP 12 bit 14 bit
RAM LPDDR3 LPDDR4
Bandwidth RAM 933 MHz 1,6 GHz
Max Res Fotocamera frontale 21 MP 55 MP
Quick Charge 2.0

Non è detto però che la differenza sia poi tanta come sembra, anche perché all'atto pratico si traduce in funzioni che non sono davvero presenti sugli smartphone, come il supporto a fotocamere fino a 55 MP o a due schermi per lo Snapdragon 810. Fantastico, ma le fotocamere in questione sono da 16 o 20 megapixel, e gli smartphone di schermi ne hanno solo uno; in altre parole lo Snapdragon 810 ha potenzialità impossibili da esprimere sui dispositivi attuali, come la riproduzione si video 4K Ultra HD su smartphone o tablet. Tra i vantaggi concreti c'è invece il supporto a RAM LPDDR4 1600 MHz – ma anche qui è da vedere cosa significhi nell'uso quotidiano.

La potenza grafica potrebbe fare la differenza – ma è tutto da vedere con i test – nelle prestazioni con i videogiochi, ma prima di dire che lo Snapdragon 808 è molto inferiore all'810 è bene aspettare. Anche perché mancano le frequenze di lavoro, che ragionevolmente potrebbero essere le stesse (o molto simili) a quelle dello Snapdragon 810 – vale a dire 2 e 1,5 GHz. Entrambi i processori hanno transistor prodotti a 20 nanometri.

Le domande a cui dovranno rispondere i test quindi sono: lo Snapdragon 808 ha prestazioni all'altezza di un top di gamma del 2015, in grado di competere con lo Snapdragon 810? Come si comporta questo SoC nell'uso quotidiano? Anche questo ha problemi di surriscaldamento? Come si confronta con un prodotto di riferimento come l'Exynos 7420 del Samsung Galaxy SS6?

LG G4 meglio del Galaxy S6 per foto batteria e slot MicroSD  Costa 700 euro

Per rispondere non possiamo che aspettare di avere un LG G4 nei nostri laboratori per testarlo in modo approfondito come facciamo con gli smartphone. Almeno per ora tuttavia sembra che LG abbia fatto una scelta ben ponderata, che potrebbe contribuire a rendere il nuovo top di gamma uno dei migliori smartphone Android del 2015. Dal punto di vista pratico infatti lo Snapdragon 808 sembra quasi equivalente allo Snapdragon 810, ma è lecito sperare che scaldi un po' meno – se non altro per i due core di differenza. Cosa ne pensate?