Tom's Hardware Italia
Android

LG Q70 ufficiale: Snapdragon 675 e foro sul display

LG Q70 è ufficiale: Snapdragon 675, 4 GB di RAM, display da 6,4 pollici con foro per la fotocamera da 16 Megapixel e batteria da 4.000 mAh.

LG ha annunciato il suo nuovo smartphone di fascia media: LG Q70. Si tratta di un aggiornamento del modello precedente presentato durante il Mobile World Congress 2019. L’azienda sudcoreana ha deciso di abbandonare il notch in favore di un foro sul display che ospita la fotocamera frontale da 16 Megapixel.

Il comparto fotografico posteriore invece vede ancora la presenza di un sistema di tripla fotocamera: sensore principale da 32 Megapixel assistito da un grandangolare da 13 Megapixel e da un terzo di 5 Megapixel responsabile della profondità di campo. Sul retro, trova posto il sensore biometrico per le impronte digitali.

Parte hardware migliorata. Il cuore pulsante è rappresentato dallo Snapdragon 675 accoppiato a 4 Gigabyte di RAM e 64 Gigabyte di memoria interna espandibile tramite micro-SD. La parte grafica è affidata alla GPU Adreno 612. Il software a bordo è Android 9 Pie. Il processore è chiamato a muovere un display FullVision da 6,4 pollici con risoluzione Full-HD+ (2.340 x 1.080 pixel) e rapporto di schermo di 18,5:9. La cornice superiore e inferiore sembrano pronunciate.

LG Q70 è dotato di tecnologia Quad DAC Hi-Fi ed è conforme allo standard militare MIL-STD-810G in grado di resistere a urti, vibrazioni, alte temperature, basse temperature, shock termici e umidità. Presenta inoltre DTS: X 3D Surround. Il tutto è alimentato da una batteria da 4.000 mAh con supporto alla ricarica rapida Quick Charge 3.0. Presente l’NFC.

Lo smartphone sarà disponibile sul mercato sudcoreano nella colorazione Mirror Black a partire dal 6 settembre a 548.900 won (circa 410 euro al cambio attuale). Per il momento, non ci sono informazioni circa una commercializzazione in altri mercati.

Il Redmi Note 7, nella versione da 3 GB di RAM, è disponibile su Amazon a 179,90 euro. Lo trovate a questo link.