Android

LG Zero, forma e sostanza per la fascia media

Si chiama LG Zero ed è il nuovo smartphone di fascia media lanciato oggi dal produttore coreano, caratterizzato dall'ottimo rapporto tra prezzo e caratteristiche, sia estetiche che tecniche.

LG Zero infatti ha curato molto l'aspetto esteriore, senza però trascurare i contenuti tecnici. Sostanzialmente lo smartphone si rivolge a un pubblico giovane, in cerca di un prodotto esteticamente gradevole e al passo con i tempi, adatto anche per i selfie, ma dal prezzo contenuto.

Lo smartphone infatti si presenta con un design gradevole e lineare e una scocca interamente in lega di alluminio, molto elegante, che misura 142 x 71,8 x 7.4 mm e pesa 154 grammi. Come sempre accade con tutti gli ultimi modelli LG, anche l'ergonomia è assai curata grazie allo schermo 2.5D leggermente curvo sui bordi e ai fianchi smussati, che offrono un'impugnatura confortevole, mentre sul retro, subito sotto la fotocamera, troviamo il tasto per l'accensione e quello di regolazione del volume.

Lo schermo IPS, protetto da vetro Corning Gorilla 3, ha una diagonale di 5 pollici e una risoluzione HD, mentre all'interno il cuore del sistema è rappresentato dallo Snapdragon 410, affiancato da 1.5 GB di RAM e da 16 GB di memoria interna, espandibile tramite schede microSD.

Notevole poi in questa fascia di prezzo il comparto fotografico, che presenta sul retro una fotocamera da 13 Mpixel e soprattutto sul frontale la stessa fotocamera da 8 Mpixel con apertura f/2.0 utilizzata dal fratello maggiore LG G4, che può anche essere facilmente comandata tramite gesture, per selfie sempre perfetti, da soli o in gruppo. Immancabili infine anche i vari GPS, Bluetooth 4.1, Wi-Fi e 4G-LTE. LG Zero è già disponibile in Italia al costo di 299 euro, nelle versioni silver o gold.