Android

Lo smartphone Bentley top costa quanto una Fiat 500

Il primo smartphone Bentley, realizzato in collaborazione con Vertu, sarà disponibile da ottobre ed è il primo di 5 modelli di lusso che solamente gli appassionati con un portafoglio particolarmente gonfio potranno permettersi.

Il Vertu Signature Touch (questo il nome del modello) targato Bentley, partirà da un prezzo base di 7.900 euro e potrà salire fino a 16.900 euro, a seconda dei materiali e delle rifiniture desiderate. Il tratto distintivo di questo smartphone è costituito da un'applicazione integrata nel telefono che include contenuti esclusivi per i possessori di Bentley, viaggiatori e appassionati di auto di lusso.

"Vertu è la rappresentazione del lusso inglese contemporaneo, che combina l'alta tecnologia con la mandodopera artigianale. Abbiamo voluto lavorare con un partner automobilistico che riflettesse la nostra posizione e con Bentley non potevamo chiedere di meglio” commenta Massimiliano Pogliani, CEO di Vertu.

Il prodotto rappresenta il top di gamma di Vertu e la costruzione è realizzata con materiali di assoluto pregio: pelle di vitello rifinita a mano e titanio per la scocca, schermo in cristallo di zaffiro per il display che resiste a qualsiasi cosa eccetto il diamante.

Anche le specifiche tecniche sono degne dei modelli top di gamma, su tutte spicca il processore quad-core Qualcomm Snapdragon 801 capace di garantire prestazioni eccellenti accompagnato dall'ultima release di Android, la 4.4. A questo si aggiunge uno schermo Full HD da 4,7 pollici, una fotocamera da 13 megapixel e la possibilità di ricarica wireless. Vertu è acquistabile in circa 500 negozi sparsi in 66 paesi del mondo, tra cui 70 Vertu Boutique.

Naturalmente considerando il prezzo del prodotto non ci si può aspettare che sia alla portata di tutti, ma se siete dei fan sfegatati del brand e proprio non riuscite a permettervi un'auto potreste sempre "ripiegare" su questo smartphone di lusso.