Android

Ma questo iPhone, vende oppure no?

Negli ultimi giorni si è aperto un dibattito tra gli analisti vicini al mondo Apple sulle vendite dell'iPhone. Sul canale di vendita rimangono, "invenduti", circa 500 mila iPhone. In molti, tra giornalisti e analisti, hanno subito gridato all'insuccesso del prodotto, mentre altri hanno deciso di andare più a fondo, scoprendo una verità ben diversa: tutto quadra.

AT&T, gestore telefonico esclusivo per gli States del prodotto di Cupertino, conta infatti 2 milioni di abbonamenti. Apple ha appena annunciato il traguardo di 4 milioni di unità vendute. Se a questi numeri si sottrae un 25% di iPhone indirizzati al cosidetto "mercato nero" (verso altri paesi in cui non è ancora arrivato), rimangono circa 500 mila prodotti nei magazzini.

Secondo Gene Munster, analista di Piper Jaffray, non c'è da preoccuparsi poiché Apple riversa sul canale solitamente un cospicuo numero di prodotti per affrontare improvvisi boom di vendite o altri tipi di problematiche. L'azienda si muove così nella commercializzazione dei Mac, degli iPod e così fa anche con iPhone.

Avanzare teorie di successo/insuccesso è ancora presto, attendiamo con interesse i prossimi dati in arrivo dall'azienda di Cupertino.