Tom's Hardware Italia
Android

Meizu Pro 7, conferme sulla presenza di un secondo display

Meizu Pro 7, prossimo smartphone top gamma dell'azienda cinese, si mostra in nuovi render. Sembra confermata la presenza di un display secondario sulla back cover. Certa la presenza del SoC MediaTek Helio X30.

Meizu Pro 7 continua a far parlare di sè. Il prossimo smartphone top gamma dell'azienda cinese è al centro, ormai da mesi, di diverse indiscrezioni. Qualche giorno fa sono state diffuse online alcune immagini che lo ritrarrebbero dal vivo, mostrando la presenza di un display secondario sulla back cover. Una caratteristica confermata oggi da nuovi render.

Questo secondo display sarebbe posizionato al di sotto del modulo fotografico posteriore. C'è incertezza relativamente alla tecnologia utilizzata. I render odierni infatti mostrano un pannello in bianco e nero, presumibilmente e-ink, con una soluzione in parte già vista con il desaparecido YotaPhone.

Meizu Pro 7

Le immagini diffuse qualche giorno fa invece hanno mostrato uno schermo sul retro a colori, con una logica dunque differente rispetto a quella dei render odierni. Difficile oggi poter azzardare dove stia la verità anche se, solitamente, le immagini dal vivo possiedono un peso specifico decisamente maggiore.

Leggi anche: YotaPhone 2, lo smartphone russo dal doppio schermo

In ogni caso, sembra ormai certo che il Meizu Pro 7 potrà contare su un secondo display sulla back cover. L'azienda cinese dovrebbe integrare tutta una serie di funzionalità software in grado di poter dare un senso a questa particolare soluzione, nella quale il concetto di "gesture" potrebbe farla da padrone.

Meizu pro 7

Per quanto riguarda le restanti specifiche tecniche, questo Meizu Pro 7 potrà contare sul SoC MediaTek Helio X30 coadiuvato da 6 GB di RAM. Lo schermo principale sarà un'unità da 5.2 pollici realizzata con tecnologia AMOLED. Incertezza relativamente alla risoluzione di questo display frontale, per il quale probabilmente l'azienda cinese sceglierà un panello Full-HD.

Leggi anche: Meizu Super mCharge ricarica uno smartphone in 20 minuti

Scontata l'adozione di una scocca unibody in metallo, così come sarà presente l'iconico tasto Home frontale mTouch, che ovviamente integrerà anche il lettore per le impronte digitali. Grande attenzione per il comparto fotografico, per il quale si prennuncia una doppia fotocamera posteriore con sensori da 12 MP e una anteriore da 16 MP.

Meizu Pro 7

Meizu Pro 7, salvo stravolgimenti, sarà tra l'altro commercializzato in via ufficiale anche in Europa, Italia compresa. Un prodotto che si preannuncia senza dubbio interessante, che potrebbe portare una ventata di novità grazie proprio all'introduzione di questo display secondario sul retro. La presentazione è prevista nelle prossime settimane.


Tom's Consiglia

Il Meizu M3 Max è il phablet di fascia media dell'azienda cinese. È caratterizzato da un display da 6 pollici Full-HD e 3 GB di RAM.