Android

Mercato smartphone in crescita, volano i brand cinesi

Il mercato smartphone è cresciuto del 9,1% nel Q1 2017 rispetto al Q1 2016. È quanto emerge dal nuovo report realizzato da Gartner, che ha scattato una fotografia estremamente esplicativa del settore dei dispositivi mobili. Samsung e Apple continuano a occupare primo e secondo posto nella classifica mondiale dei produttori, ma a crescere sono soprattutto i brand cinesi.

Analizzando i dati, Samsung ha mantenuto la leadership del mercato smartphone anche nel Q1 2017, facendo segnare un market share del 20.7%. Un dato in diminuzione rispetto al 23.3% messo a segno nel Q1 2016. In termini di unità, l'azienda sudcoreana è passata da poco più di 81 milioni del primo trimestre dello scorso anno, a 78.6 milioni per il primo trimestre dell'anno in corso.

Mercato smartphone Gartner
I dati del Q1 2017 raccolti da Gartner

Questi dati legati a Samsung vanno ovviamente contestualizzati. I nuovi top gamma, ovvero Galaxy S8 e S8 Plus, sono stati infatti presentati alla fine del Q1 2017 arrivando sul mercato nel trimestre successivo. Considerando il buon andamento di questi dispositivi, che hanno già tagliato il traguardo di 5 milioni di unità vendute, è evidente come i dati dell'azienda sudcoreana possano evolversi in positivo nel Q2 2017. Un aspetto che andrà comunque verificato nei prossimi mesi.

Leggi anche: Galaxy S8 e S8 Plus, superate 5 milioni di unità vendute

La seconda posizione della classifica è occupata, come sempre, da Apple. Anche l'azienda di Cupertino ha registrato una flessione, anche se più contenuta. È infatti passata da una quota mercato del 14.8% nel Q1 2016, al 13.7% nel Q1 2017. In questo caso, l'analisi risulta però differente rispetto ai produttori Android.

Mercato smartphone Gartner
iPhone 7, attuale top gamma Apple

Apple è infatti solita commercializzare il nuovo top gamma nell'ultima parte dell'anno. La logica è quella di mantenere le vendite costanti nei primi 9 mesi, per poi avere un boom durante il fondamentale periodo natalizio. Una strategia che ha sempre ripagato, e che dovrebbe confermarsi anche quest'anno grazie all'attesissimo iPhone 8.

La parte del leone nel Q1 2017 è stata però recitata dai brand cinesi. Huawei è infatti cresciuta, rispetto al Q1 2016, dall'8.3% di market share al 9%. Gartner ha specificato come, all'interno dei 34 milioni di unità vendute, abbiano avuto un peso importante il P9 e P9 Plus. Un dato rilevante considerando come si tratti di smartphone con ormai 1 anno sulle spalle.

Mercato smartphone Gartner
La gamma P9 di Huawei

In tal senso, il deprezzamento progressivo subito nel corso dei mesi potrebbe essere stato uno dei fattori determinanti per il recente successo della gamma P9. In ogni caso, è evidente come Huawei rappresenti ormai una realtà in crescita perenne, pronta per insidiare concretamente Apple e Samsung. In attesa di verificare l'andamento delle vendite della nuova gamma P10.

Impressionanti i dati riguardanti Oppo e Vivo, rispettivamente quarto e quinto produttore mondiale di smartphone nel Q1 2017. Entrambe appartengono alla BBK Electronics, e hanno registrano una crescita nelle vendite, rispettivamente, del 94,6% e dell'84,6%. Unendo le rispettive quote mercato, superano agevolmente Huawei.

Mercato smartphone Gartner
I dati del Q1 2017 relativi ai sistemi operativi mobili

"I top 3 produttori cinesi di smartphone stanno crescendo grazie ai loro prezzi competitivi e a smartphone di alta qualità. A questi fattori vanno aggiunte la politica marketing aggressiva e le varie promozioni, che hanno aiutato ulteriormente questi brand a guadagnare quote in mercati emergenti come India, Indonesia e Thailandia", ha spiegato Anshul Gupta, Research Director di Gartner

Leggi anche: Samsung e Apple, è davvero Huawei l'avversario?

In generale, il mercato smartphone è tornato a crescere. Sono stati 380 milioni i dispositivi venduti nel Q1 2017. Il successo dei brand cinesi però, certifica  l'importanza della fascia media e di quella bassa, a discapito proprio dei top gamma. La chiave in ottica futura sarà sempre più quella di puntare sul rapporto qualià/prezzo.


Tom's Consiglia

Il Huawei P9 Lite è stato uno degli smartphone di fascia media più apprezzati dello scorso anno, grazie a una convincente combinazione tra specifiche tecniche e prezzo contenuto.