Tom's Hardware Italia
Android

Mercato smartphone Q2 2017, Huawei è a un passo da Apple

IDC, società specializzata nelle indagini di mercato, ha diffuso un nuovo report relativo al Q2 2017 del settore smartphone. Huawei ha ulteriormente accorciato le distanze verso Apple, con la crescita che ha riguardato tutti i brand cinesi.

Huawei è a un passo da Apple. È quanto emerge dal report realizzato da IDC e relativo al Q2 2017 del mercato smartphone. L'azienda cinese prosegue costantemente la propria crescita, mentre il colosso di Cupertino paga la scarsa presa di iPhone in Cina, un Paese sempre più determinante per le sorti dell'intero settore.

Al vertice della classifica c'è sempre Samsung, che sta beneficiando degli ottimi risultati messi a segno dal Galaxy S8 e S8 Plus. L'azienda sudcoreana era chiamata a risollevarsi dopo lo spinoso caso del Galaxy Note 7, e sembra essere sulla buona strada visti i 79 milioni di smartphone spediti nel solo Q2 2017.

Mercato smartphone Q2 2017

Un netto distacco rispetto ad Apple, che si è fermata a quota 41 milioni, con un market share del 12%. L'azienda di Cupertino, che continua comunque a crescere, lo fa ad un ritmo decisamente più lento rispetto alla diretta inseguitrice Huawei (come del resto la stessa Samsung).

Leggi anche: iPhone 8 in ritardo sul mercato, parola di Wall Street

L'azienda cinese si è infatti attestata a 38.5 milioni di smartphone spediti, appena 2.5 milioni in meno di Apple, con un market share dell'11,3%. Stupisce la crescita su base annua, pari al 19,6%, nonostante l'exploit già vissuto in questi anni.

Mercato smartphone Q2 2017

È in realtà l'intero settore degli smartphone e parlare cinese. Il quarto posto è occupato da Oppo, con 27.8 milioni di smartphone spediti e un market share dell'8,1%. Il brand di proprietà del colosso BBK Electronics continua a raccogliere i frutti della propria strategia, ovvero di puntare soprattutto sulla fascia media del mercato.

Non a caso, un vero e proprio top gamma Oppo manca dai tempi di Find 7 e 7A (datati 2014), con il Find 9 che continua a essere oggetto di indiscrezioni e speculazioni. Al di là comunque di questi dettagli, una crescita su base annua pari al 22.4% testimonia come la strada intrapresa sia quella giusta.

Mercato smartphone Q2 2017
Oppo Find 9 concept

Infine Xiaomi, che ha riconquistato il quinto posto scalzando Vivo, altro brand di proprietà della BBK Electronics. L'azienda guidata da Lei Jun ha ripreso a crescere a ritmi esponenziali, dopo aver vissuto una flessione delle vendite di smartphone pari al 30% nel 2016.

La parola d'ordine in casa Xiaomi è stata "diversificazione", con una serie di investimenti mirati a far crescere il business legati ai vari dispositivi connessi. Non a caso, nel 2016, a fronte di un calo di vendite nel segmento smartphone, l'azienda cinese ha visto raddoppiare gli utili provenienti dai dispositivi smart, che hanno toccato quota 1,5 miliardi di dollari.

Mercato smartphone Q2

Nel Q2 2017, Xiaomi ha messo a segno 21.2 milioni di smartphone spediti, raggiungendo una market share del 6,2% e una crescita su base annua del 58,9%, un'enormità. Se la tendenza dovesse rimanere questa per tutto l'anno, non è escluso che possa essere recuperato anche il quarto posto a discapito di Oppo.

Leggi anche: Xiaomi e lo strano caso del calo di vendite

Sarà comunque molto interessante verificare l'andamento nei prossimi mesi. La possibilità che Huawei superi Apple comincia a essere concreta, seguendo quanto da sempre dichiarato dal management dell'azienda cinese, che punta al primato nel settore smartphone entro il 2021.

Mercato smartphone Q2 2017
iPhone 8 concept

È evidente comunque come la Cina rappresenti ormai il vero ago della bilancia negli equilibri del mercato smartphone. Una prospettiva ben compresa da Apple, che ormai lavora sotto traccia per slegare il proprio destino dalle sorti degli iPhone.


Tom's Consiglia

Il Galaxy Tab S3 è il nuovo tablet top gamma Samsung. È caratterizzato da 4 GB di RAM, display da 9.7 pollici QHD e supporto all'S-Pen.