Cuffie, auricolari e accessori

Mercato wearable in forte crescita: +89% nel 2019 grazie agli auricolari

Il mercato wearable continua a vivere il suo momento di forte crescita. Secondo i nuovi dati diffusi da IDC, nel corso del 2019 l’intera industria ha spedito 336,5 milioni di dispositivi registrando un aumento dell’89% rispetto all’anno precedente. Il merito va principalmente agli auricolari wireless che si stanno diffondendo a macchia d’olio a causa dell’eliminazione del jack audio da 3,5 mm sugli smartphone più recenti.

Nel periodo di riferimento, infatti, sono stati spediti ben 170,5 milioni di auricolari con un passo avanti del 250,5% rispetto ai 48,6 milioni dell’anno precedente. Tutto ciò è stato accompagnato anche dalla spinta data dalla domanda di smartwatch e smartband con una crescita su base annua rispettivamente del 22,7% e del 37,4%.

Per quanto riguarda la classifica dei produttori, la testa resta occupata saldamente da Apple che detiene una quota di mercato del 31,7%. Il colosso di Cupertino ha spedito 106,5 milioni di dispositivi nel 2019 mettendo a segno una crescita del 121,7% rispetto al 2018. Il podio si completa con Xiaomi (che detiene il 12,4% di market share) e con Samsung che con una crescita del 153,3% su base annua ha tra le mani il 9,2% del mercato.

Nonostante le difficoltà con gli Stati Uniti, Huawei non è stata da meno contribuendo alla crescita del mercato con 148,8 punti percentuali e 27,9 milioni di spedizioni. Chiude la top 5, Fitibit che con il 4,7% di market share ha spedito 15,9 milioni di dispositivi indossabili. Insomma, come previsto dalla stessa IDC, il mercato wearable ha continuato la propria crescita e continuerà a farlo ancora.

Galaxy Buds di prima generazione sono disponibili all’acquisto su Amazon, tramite questo link.