Windows

Microsoft migliora Surface e gli utenti ci installano Linux

Maggiore supporto delle funzioni avanzate della penna ottica di Surface Pro, eliminazione dei problemi di connettività Wi-Fi di Surface RT, disponibilità di maggiori colori per le custodie. Sono questi alcuni dei punti critici su cui Microsoft sta lavorando per migliorare i tablet Surface. Li ha riassunti Mary Jo Foley, giornalista di ZDNet vicina all'azienda di Redmond.

Poca varietà nei colori?

Per cominciare Foley ricorda che oggi ricorre il patch day della casa di Redmond. Il 12 febbraio fra i vari aggiornamenti in arrivo ci sono anche delle interessanti novità per quanto riguarda Surface RT. Innanzi tutto Microsoft inizia a sistemare i problemi di connettività Wi-Fi noti. In particolare, diversi utenti avevano segnalato difficoltà nel collegamento agli access point Wi-Fi con nomi che comprendono caratteri non standard. Secondo fonti interne all'azienda la soluzione arriverà in due step: oggi la prima parte, il 12 marzo prossimo la seconda e risolutiva patch. Per la giornata è atteso anche l'adeguamento automatico del fuso orario nel passaggio all'ora legale. Altri aggiornamenti riguardano poi la sicurezza e Office RT 2013.

L'altra informazione rilevante spifferata da Foley è relativa alle funzioni avanzate dalla penna ottica di Surface Pro. Qualcuno ha lamentato la presenza di alcune lacune nel funzionamento di questo accessorio con programmi molto diffusi come per esempio Photoshop.

###old1663###old

Un portavoce di Microsoft ha ammesso che "alcune caratteristiche avanzate come la sensibilità alla pressione e la gomma potrebbero non essere disponibili in questo momento". Ha tuttavia assicurato che Microsoft sta lavorando con i produttori software per fare che il problema si risolva il prima possibile e che le funzioni avanzate della penna possano essere attivate "in un certo numero di applicazioni".

L'altro punto caldo, anche se sicuramente meno importante dei precedenti, è quello che riguarda i colori delle custodie di Surface. Nonostante al momento la scelta sia abbastanza varia (nero, bianco, rosso, magenta e ciano), qualcuno ha lamentato poca varietà. Microsoft ha quindi fatto sapere che arriveranno presto nuove tinte e che aumenteranno oltremodo con il passare del tempo. Insomma anche gli utenti più stravaganti sono accontentati.

Linux su Surface Pro

L'ultima informazione che molti reputeranno interessante è che si può installare Linux su Surface Pro e predisporre il dual boot con Windows 8 Pro. La notizia è pubblicata da Geek.com, che descrive nei minimi dettagli come procedere per portare a termine l'impresa.

Le prove sono state fatte con Ubuntu 12.10 e Linux Mint 14 e in entrambi casi c'è stato qualche problema di compatibilità hardware. A dare i maggiori grattacapi sono il chip Wi-Fi Marvell AVASTAR 350N e il touchscreen. In entrambi i casi bisogna intervenire manualmente per uscire dai guai, ma alla fine la soddisfazione arriva.