Tom's Hardware Italia
Fitness Tracker

Mirror, specchio che diventa un personal trainer in salotto

"Mirror è la prima home-gym interattiva quasi invisibile al mondo con lezioni di fitness dal vivo e on-demand in una varietà di generi di allenamento". È con questa frase, criptica ma al tempo stesso invitante, che la statunitense Mirror presenta il suo prodotto, chiamato senza troppa fantasia "Mirror". No, non ci siamo bevuti il cervello, […]

"Mirror è la prima home-gym interattiva quasi invisibile al mondo con lezioni di fitness dal vivo e on-demand in una varietà di generi di allenamento". È con questa frase, criptica ma al tempo stesso invitante, che la statunitense Mirror presenta il suo prodotto, chiamato senza troppa fantasia "Mirror".

No, non ci siamo bevuti il cervello, azienda e prodotto hanno lo stesso nome. D'altronde stiamo parlando di uno specchio, avanzato e intelligente, ma fondamentalmente uno specchio. Come spiega la frase introduttiva, Mirror vuole portarci in casa un personal trainer digitale con il quale allenarci senza uscire dal salotto e soprattutto senza andare a rovinare l'estetica della casa.

mirror product 2

Mirron ha le sembianze di uno schermo verticale da 40 pollici Full HD (non touch), che da spento agisce come uno specchio comune, mentre quando è acceso si propone come un allenatore in grado di guidarci in una serie di esercizi di fitness.

Dentro Mirror, oltre alla nostra immagine riflessa e a un personal trainer in grado di spiegarci come fare gli esercizi, vedremo anche una serie di dati legata al nostro workout. Mirror infatti è accompagnato da un cardiofrequenzimetro (tramite fascia toracica acquistabile a parte).

mirror product 1

Lo specchio è tecnologico in tutto e per tutto. Tramite Bluetooth può collegarsi a dispositivi audio, ha due altoparlanti integrati da 10 watt, supporta Spotify Premium e ha una fotocamera da 5 megapixel che i più attenti alla privacy possono coprire: serve soprattutto quando si vogliono tenere delle lezioni con un personal trainer che si connetterà da remoto, per seguirci direttamente, al prezzo di 39 dollari al mese.

Il tutto è gestibile da un'app, purtroppo compatibile solo con dispositivi con sistema operativo iOS. Acquistabile a 1500 dollari, Mirror è oggi un prodotto molto costoso e limitato a un pubblico di nicchia, ma potrebbe rappresentare un assaggio di quello che potrebbe essere la quotidianità del futuro, fatta di allenamenti direttamente davanti al divano di casa.