Android

MIUI 11, Xiaomi introduce la condivisione degli appunti via cloud

Tanto lavoro da parte di Xiaomi per la MIUI 11, la nuova interfaccia grafica del produttore cinese basata su Android 10. Dall’ultimo rapporto di Liu Ming, Product Manager MIUI, si scopre che è in arrivo la funzione che permette la condivisione via cloud degli appunti. Una funzione che potrebbe ritornare utile in diverse occasioni.

Ming ha dichiarato: “Ho visto che ci sono utenti che condividono gli appunti. In effetti, questa funzione era già presente nella MIUI ma avevamo bisogno solo di mettere a punto il server per permettere di integrarla nell’ecosistema Xiaomi”. L’immagine condivisa dal dirigente mostra un apposito pulsante, posizionato in basso a destra, per condividere gli appunti tra lo smartphone e il PC.

Per farlo, è necessario installare il client di Mi Cloud sul proprio PC accendendovi poi con lo stesso account Xiaomi utilizzato sullo smartphone. Come spesso accade in queste occasioni, la funzione è attualmente disponibile solo per la versione cinese del software ma potrebbe presto debuttare anche sulle versioni globali. In questo caso, Xiaomi dovrebbe rilasciare una tastiera internazionale, per i mercati globali, oppure integrare la funzione di condivisione appunti sulla Gboard, la tastiera di Google.

Infine, non è escluso che in futuro la condivisione possa avvenire tra piattaforme diverse dal PC e smartphone, come per esempio i tablet. Insomma, parliamo di una funzione utile soprattutto per chi lavora su più dispositivi che – in questo modo – potrà avere immediatamente accesso agli appunti in maniera rapida.

Xiaomi Mi 9T è disponibile all’acquisto tramite Amazon. Lo trovate a questo link.