Tom's Hardware Italia
Android

Mobcrush Beta porta lo streaming dei videogiochi anche su Android

Mobcrush: non siamo difronte all'applicazione completa e pronta all'utilizzo, quella che è possibile provare già da ora su Android è ancora in fase sperimentale e permette di effettuare lo streaming a solo una manciata di dispositivi.

La moda di videogiocare e trasmettere le partite in streaming si diffonde sempre di più. Questa moda è nata prima su PC, ma nel corso degli anni ha raggiunto sempre più piattaforme. Il mondo dei videogiochi mobile invece fatica ad abbracciare questo fenomeno, ma da qualche tempo è nato Mobcrush, un'applicazione molto semplice che permette di effettuare streaming da qualsiasi iPhone.

Mobcrush è stato un'esclusiva di iOS per molto tempo, ma ora la compagnia ha finalmente deciso di portare questa piattaforma anche su Android. Per ora si tratta ancora di una versione sperimentale, infatti Mobcrush Beta supporta ufficialmente solo una manciata di dispositivi tra cui:

  • Samsung S6
  • Samsung S6 Edge
  • Samsung S6 Edge+
  • Nexus 5
  • Nexus 6
  • Nexus 9
Mobcrush

Se possedete uno di questi smartphone o tablet vi sarà possibile prendere parte alla fase beta, accessibile direttamente sul Google Play Store. Tra le funzioni disponibili già da ora, ci sono:

  • Registrazione video in-game;
  • Trasmissione del video della fotocamera;
  • Swap tra il video della fotocamera e quello del gioco;
  • Chat in tempo reale;
  • Diversi strumenti di moderazione.

Mentre la possibilità di effettuare streaming è limitata ai dispositivi sopra elencati, la visione delle sessioni di gioco altrui è disponibile da qualsiasi altro smartphone o tablet che abbia almeno Android 4.4. 

In realtà Mobcrush non è l'unica applicazione dedicata al mondo dello streaming dei videogiochi mobile, infatti da qualche giorno anche il colosso YouTube ha lanciato un'applicazione in grado di effettuare lo streaming dei videogiochi Android, che per il momento partirà col suo esperimento in Giappone. 

 

Galaxy S6 Galaxy S6
Galaxy Note 5 Galaxy Note 5
LG G4 LG G4