Android

Pag 2

Pagina 2: Pag 2

Sebbene i terminali mobili siano ancora limitati nelle dimensioni dei display, ridimensionando di fatto l’esperienza video, numerosi report confermano le potenzialità del segmento. Informa Telecoms & Media, all’inizio dell’anno, ha pubblicato un’indagine di mercato che prevede entro il 2011 un fatturato complessivo, per videogiochi mobile, musica e TV & video, di circa 25,9 miliardi di dollari. La singola voce video supererà difficilmente il 20%, quindi assestandosi sui 5 miliardi di dollari, ma si dimostrerà comunque un ottimo traino per il resto.  

"Si tratterà certamente di un canale distributivo complementare a quelli tradizionali. E poi non bisogna dimenticare che entro il 2008 vi saranno nel mondo circa 50 milioni di portable media player…", ha dichiarato Michael Inouye, analista di In-Stat.

Intanto il "nostro" Tronchetti Provera, presidente di Telecom Italia, dopo un weekend lungo sul barchino del tycoon Rupert Murdoch, ha annunciato la partnership strategica con Fox. Telecom disporrà di una quantità industriale di contenuti video per il Web e mobile provenienti da 20th Century Fox; Sky, invece, consoliderà i suoi canali di distribuzione alternativi.