Tom's Hardware Italia
Android

Netflix, ecco i nuovi smartphone certificati per la visione HDR

6 nuovi smartphone, tra cui OnePlus 7 e 7 Pro, possono da oggi riprodurre contenuti HDR attraverso Netflix.

6 nuovi smartphone supportano da oggi la visione HDR su Netflix. In particolare, si tratta di Huawei P30, P30 Pro, Honor Play, OnePlus 7, OnePlus 7 Pro e Razer Phone 2. Una possibilità importante dunque per i possessori di questi dispositivi, che potranno godersi alla massima qualità i contenuti attraverso la celebre piattaforma di streaming. Ma le novità non si esauriscono qui.

Netflix ha infatti ulteriormente allargato la lista di dispositivi che supportano ufficialmente la riproduzione dei propri contenuti in Full-HD. Si tratta di altri 25 prodotti, di cui 6 tablet, fra cui spiccano i Pixel 2 e Pixel 3, oltre ai recentissimi Pixel 3a e 3a XL. In tal senso, è bene operare una precisazione in merito a un aspetto su cui spesso si sono sollevati dubbi da parte dell’utente.

La celebre piattaforma di streaming infatti, oltre a supportare ufficialmente alcuni processori (come lo Snapdragon 835 e l’845), dà accesso ai propri contenuti HD a tutti i dispositivi dotati della licenza Widevine L1. Trattandosi di un formato proprietario indispensabile per i DRM, gli smartphone non in possesso di questa licenza possono riprodurre contenuti attraversi Netflix massimo a 480p, a prescindere dalla potenza hardware.

In ogni caso, Netflix ha approntato un’apposita pagina sul proprio portale nel quale vengono spiegati tutti questi aspetti e, contestualmente, aggiornate con regolarità le liste degli smartphone. Trovate maggiori dettagli a questo link.

Il Mate 20 Pro è in offerta su Amazon con oltre 300 euro di sconto. Lo trovate a questo link.