Android

Nokia ha perso l’occasione di prendersi ciò che era di Huawei

Il mercato europeo degli smartphone si è aperto a nuove occasioni di capitalizzazione da parte delle aziende protagoniste a seguito del calo improvviso di market share di Huawei e Honor, calo dovuto alle restrizioni messe in atto dagli Stati Uniti che hanno impedito quella che sembrava una crescita inarrestabile del colosso cinese.

Sono quindi molte le aziende che avrebbero potuto mettere le mani su una grossa fetta di utenti che in questi ultimi tempi hanno dovuto riversale le proprie attenzioni su brand alternativi. Si trattava di un’ottima opportunità per Nokia e HMD Global che però, dai dati raccolti, sembra non aver colto l’occasione.

Nokia 8.3 5G

Il calo delle vendite di dispositivi Honor e Huawei sul mercato europeo ha dato la possibilità a molti brand appena affiacciatisi nella macro area economica di riempire quel vuoto lasciato libero. Oppo, realme, Xiaomi, OnePlus e altri hanno sicuramente giovato dalle perdite di quello che fino a poco tempo fa era uno dei brand più importanti al mondo e che oggi sta lentamente faticando a mantenere la propria posizione.

Nokia aveva quindi una grande opportunità di ripresa, con il potenziale di ritornare ad essere uno dei nomi più influenti nel mercato degli smartphone. Opportunità che stando ai dati raccolti da Counterpoint Research non è stata sfruttata.

Secondo le statistiche, infatti, sembra che Nokia rappresenti al momento solamente il 2% del mercato degli smartphone su territorio europeo, dati relativi al Q1 2021. Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente la percentuale è praticamente dimezzata.

Il numero esatto di dispositivi spediti non è stato pubblicato, ma Counterpoint ha riportato 1,7 milioni di spedizioni di smartphone Nokia per il Q1 2020. Se le spedizioni si sono dimezzate lo scorso trimestre, ciò suggerisce che circa 850.000 dispositivi Nokia sono stati spediti in Europa nel primo periodo del 2021.

Vero è, però, che HMD Global ha deciso di annunciare solamente uno dei suoi nuovi prodotti (Nokia 1.4) nel Q1 2021 mentre ha aspettato il Q2 di quest’anno per i nuovi terminali recentemente annunciati e di cui vi abbiamo già parlato. Sarà quindi interessante tornare ad analizzare questi dati a giugno, quando i dati per il secondo trimestre verranno resi disponibili.

A differenza dei concorrenti che tipicamente puntano su un hardware sofisticato, HMD Global sta concentrando i suoi sforzi nel fornire aggiornamenti software regolari e una lunga durata della batteria. Se questo sarà sufficiente per attirare i clienti europei, resta tutto da vedere.

I nuovi Galaxy A 2021 sono arrivati! Galaxy A52 dispone di potenza e una fotocamera tutta nuova, includendo una certificazione IP67. Potete acquistarlo qui al miglior prezzo.