Tom's Hardware Italia
Windows

Nokia Lumia 1020 si svela: gli scatti non mentono

Sembra ormai tutto pronto per il debutto del Lumia 1020, un terminale Windows Phone 8 con fotocamera da 41 megapixel.

Nokia EOS si chiamerà Lumia 1020, e se non è ufficiale poco ci manca. Le indiscrezioni si accavallano da giorni, ma a dare quella sicurezza che serviva ci ha pensato il manager di Windows Phone, Joe Belfiore, pubblicando alcune foto sul suo profilo Flickr scattate (apparentemente) con il nuovo terminale dell'azienda finlandese.

Conosceremo tutti i dettagli tra due giorni, quando Nokia svelerà il terminale in quel di New York. Si tratterà del primo Windows Phone ad adottare la famosa fotocamera da 41 megapixel che abbiamo visto sull'808 Pureview, un terminale basato su Symbian dallo scarsissimo successo, uscito nel periodo di transizione di Nokia all'ecosistema di Microsoft.

Un rendering di WPCentral relativo al Nokia Lumia 1020

Le due immagini pubblicate da Belfiore hanno una risoluzione 2947 x 1658 pixel (quasi 5 megapixel) e un'altra da 2352 x 1568 pixel (3,7 megapixel). Da sottolineare che al comparto fotografico non dovrebbe mancare il flash Xenon, la tecnologia di stabilizzazione OIS e un'apertura f/2.2. Secondo il sito WPCentral la fotocamera sarà in grado di scattare immagini a 38 megapixel in 4:3, ma anche scatti a 32 e 5 megapixel (simultaneamente).

Sarà chiaramente un prodotto pensato per chi scatta molte foto e non vuole portarsi una fotocamera dedicata con sé ogni volta, tanto che Nokia avrebbe in cantiere anche un accessorio per migliorare la presa con una mano sola. Tale soluzione sarebbe dotata di un tasto di scatto, un accesso per il montaggio del terminale su un tre piedi e un connettore microUSB con elementi di ricarica.

Una delle foto incriminate sul Flickr di Belfiore

L'azienda finlandese punta a conquistare ben più dei fotografi improvvisati e sembra pronta anche ad allettarli con software a corredo: non dovrebbe infatti mancare un'applicazione chiamata Pro Camera che permetterà di cambiare impostazioni come ISO, bilanciamento del bianco, focus manuale, velocità dell'otturatore e modalità di flash al volo.

Per quanto concerne il resto delle caratteristiche tecniche, si prevedono la presenza di 2 GB di RAM e 32 GB di spazio per l'archiviazione dati, ma non ci sarà uno slot microSD, il che potrebbe essere un problema con immagini di tali dimensioni. Non resta che attendere ormai davvero poche ore, anche per conoscere il prezzo di questo telefono, il cui "collocamento" potrebbe avere ottime ripercussioni sui listini del Lumia 925 e del 920.