Windows

Nokia Lumia 900, l’esperienza Windows Phone si fa grande

Pagina 1: Nokia Lumia 900, l’esperienza Windows Phone si fa grande

Introduzione

610, 710, 800 e 900, sono i modelli Windows Phone Lumia di Nokia, dal meno al più costoso. In questa recensione ci occupiamo del modello di punta, il Lumia 900, mentre potete leggere le recensioni degli altri modelli a questi link: Nokia Lumia 610, Nokia Lumia 710, Nokia Lumia 800.

Nokia Lumia 900 – Clicca per ingrandire

Una caratteristica che accomuna tutti questi smartphone è l'esperienza d'uso. Con l'interfaccia e le applicazioni di base, non importa quale modello abbiate per le mani, perché la fluidità e la reattività del sistema operativo sarà identica, sia che stiate usando il Lumia 610 da poco più di 160 euro, sia il Lumia 900 da oltre 500 euro.

Vedremo più avanti di riepilogare le differenze sostanziali tra tutti i modelli, ora occupiamoci del Lumia 900. Il SoC adottato è lo Snapdragon MSM APQ8055, single core funzionante a 1.4 GHz. Potrebbe sembrare differente ma sostanzialmente è identico a quello del Lumia 800, cambia solo la parte di connettività, mancante e sostituita da un chip in grado di aumentare la velocità in download (ovviamente tutto dipende dalla connettività di rete).

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

La memoria RAM è di 512 MB, mentre la grafica è gestita dall'Adreno 205. Lo spazio di archiviazione è di 16 GB mentre lo schermo, lo stesso del Lumia 800 (AMOLED ClearBlack con risoluzione di 480×800 pixel) ha una dimensione di 4.3". La fotocamera è da otto megapixel.

###old1741###old

La dotazione di sensori è completa ma basilare: luminosità, prossimità, magnetometro e giroscopio. La connettività è gestita da un chip Wi-Fi n, Blueotooth 2.1 e non manca l'aGPS. La batteria è da 1830 mAh, un valore superiore rispetto a tutti gli altri modelli e Windows Phone è installato nell'ultima versione Tango.