Tom's Hardware Italia
Android

Nvidia Tegra Note, tablet Android da 7 pollici a 199 dollari

Nvidia ha creato il design di riferimento per i tablet Android da 7 pollici con Tegra 4. In Europa sarà distribuito da EVGA, Oysters e Zotac.

Si chiama Tegra Note il tablet Android di Nvidia, presentato dall'azienda come "una piattaforma", vale a dire un modello di riferimento venduto da alcuni partner dell'azienda californiana. In Europa sarà distribuito da EVGA, Oysters e Zotac, mentre in altre parti del mondo da altre aziende.

Nvidia sottolinea che non si tratta di una prima volta assoluta, comunque, visto che in passato c'è stato il progetto KAI presentato a maggio 2012 (usava Tegra 3). "Tegra Note passa al livello successivo con una piattaforma completa, non solo l'hardware", spiega la comunicazione ufficiale di Nvidia. In uno spessore di 9,6 mm per un peso di 320 grammi troviamo un SoC Tegra 4 a 1.8 GHz dotato di una GPU GeForce con 72 core. Non mancano 1 GB di RAM e una batteria da 4100 mAh. 

Per la connettività alle TV c'è una porta microHDMI. Secondo Nvidia questo rende il Tegra Note il "tablet da 7 pollici più veloce al mondo". Un'affermazione sulla quale, ne siamo certi, concorrenti come Qualcomm o Samsung potrebbero avere qualcosa da ridire, e non solo loro. La tecnologia Chimera (Tegra 4, con Chimera per foto e video migliori) aiuta poi a ottenere foto migliori.

Nvidia Tegra Tablet
Processore Tegra 4 1.8 GHz
Schermo 7" IPS LCD, 1280×800
Fotocamera 5 MP posteriore, VGA frontale
Archiviazione 16 GB con slot MicroSD
Audio Altoparlanti con bass-reflex
Stylus Punte diverse per scrittura naturale e tratto grande
Periferiche Connettore microHDMI
SO Android
Aggiornamenti Aggiornamenti OTA da Nvidia
Autonomia 10 ore in riproduzione video HD

A bordo troviamo anche la tecnologia passiva DirectStylus, che promette di migliorare le prestazioni con il pennino. Il sistema operativo è invece Android, arricchito da Nvidia PureAudio e TegraZone per la ricerca di videogiochi ottimizzati. Non mancano gli accessori, come la custodia che può sostenere il tablet in tre diverse posizioni, o il pennino con punte intercambiabili da sostituire secondo l'esigenza del momento.

Più importante ancora è che "gli utenti avranno gli aggiornamenti OTA (over-the-air) direttamente da Nvidia. Questo aiuterà ad assicurare che ogni cliente abbia la versione più recente del software", spiega l'azienda. Il prezzo suggerito è di 199 dollari, con disponibilità a ottobre.