Android

One UI 3.0 e Android 11, beta pubblica in arrivo per la gamma Samsung Galaxy S20

Eravamo già a conoscenza del fatto che Samsung fosse al lavoro sullo sviluppo della sua interfaccia One UI 3.0 basata su Android 11 per gli smartphone della famiglia Galaxy S20. Il programma di test della beta privata è già in corso da qualche tempo, tuttavia sembra che ora Samsung sia finalmente pronta a rendere disponibile un primo assaggio del nuovo aggiornamento pubblicamente.

Attraverso un post pubblicato da uno dei Community Manager dell’azienda coreana all’interno di Samsung Members, piattaforma raggiungibile tramite l’applicazione dedicata agli utenti di smartphone Samsung, è stato annunciato l’imminente arrivo del programma di prova della beta pubblica di Android 11 per Samsung Galaxy S20, Samsung Galaxy S20 Plus e Samsung Galaxy S20 Ultra.

Samsung Galaxy S20 beta Android 11 e One UI 3.0

Non sono ancora state annunciate delle date ufficiali per la disponibilità dell’aggiornamento alla One UI 3.0 ma sappiamo già che la fase di test iniziale interesserà solamente la Corea del Sud. È molto probabile, in quanto già accaduto in passato, che in un momento successivo la disponibilità della versione non definitiva del firmware raggiunga anche altre regioni come USA e Germania, permettendo così a Samsung di raccogliere ulteriori informazioni necessarie al perfezionamento del proprio software prima della diffusione del download su scala globale.

Il nuovo aggiornamento del software basato su Android 11 apporterà miglioramenti alla fotocamera, soprattutto per quanto riguarda l’autofocus e la stabilizzazione, miglioramenti sicuramente ben accetti sugli smartphone della lineup Galaxy S20. Samsung implementerà anche la funzione cestino per l’applicazione Messaggi. Tra le altre novità è inclusa la possibilità di aggiungere un widget alla schermata iniziale premendo a lungo sull’icona dell’app e selezionandolo. Infine, gli utenti potranno bloccare lo schermo toccando due volte un’area vuota della schermata iniziale, anche se sicuramente sono previste tante altre novità che scopriremo con l’apertura al pubblico del programma beta.

Gli utenti che hanno deciso di acquistare, invece, uno tra i nuovissimi Samsung Galaxy Note 20 non devono disperare: solitamente le versioni beta degli aggiornamento del sistema operativo in arrivo sui Galaxy della gamma “S” arrivano solamente dopo alcune settimane anche sui dispositivi della gamma “Note”. Manca quindi davvero poco al primo assaggio di Android 11 e della nuova versione dell’interfaccia proprietaria di Samsung su tutti dispositivi top di gamma della casa coreana.

Samsung Galaxy S20 in versione 4G con ben 128GB di memoria interna è disponibile su Amazon a prezzo scontato, soli 599,00 euro!