Android

OnePlus 7 e 7T ricevono un primo assaggio di Android 11

Oltre che a preparare la presentazione della lineup di smartphone 2021, OnePlus è impegnata ad aggiornare i dispositivi esistenti ad Android 11 che ovviamente li vestirà della nuova OxygenOS. La roadmap procede spedita ed ora è arrivato il turno di OnePlus 7, 7 Pro, 7T e 7T Pro.

OnePlus 7T - versioni non rilasciate

Prima di vedere la versione finale si passerà, come al solito, dalle Beta. La Open Beta 1 riserva tante nuove funzioni utili a rendere ancora pù smart e piacevole nel suo utilizzo la OxygenOS. Chiaramente chiamasi Beta per un motivo, quindi chi decide di installarla si scordi la stabilità di una versione finale distribuita tramite OTA: questa arriverà tra qualche mese.

OnePlus 7T Pro

Ma quali sono le novità che OnePlus ha inserito nella sua Open Beta di Android 11 per i 4 modelli di smartphone? Eccone alcune delle più interessanti:

  • Piattaforma base Android 11;
  • UI della OxygenOS rinnovata con scorciatoie e accorgimenti sparsi per i menù, compresa l’interfaccia della fotocamera;
  • Codec HEVC attivato, utile per diminuire il peso dei video non sacrificandone la qualità;
  • Le app di terze parti saranno più integrate nella UI di sistema;
  • Nuovi widget, iniziando da quello per il meteo;
  • Dark Mode attivabile con un tocco dalla tendina delle notifiche.

Ovviamente vige sempre la regola che alcune funzioni che sono comprese ora nelle Open Beta, potrebbero mancare per un motivo o per l’altro nella versione stabile. Per installare la Open Beta 1 potete rifarvi a questi link, ma siate consci del fatto che il vostro smartphone verrà riportato alle condizioni di fabbrica, dati sensibili inclusi.

Le informazioni per l’installazione le trovate nella stessa pagina.

OnePlus Nord è uno dei migliori medio gamma mai realizzati. Lo potete trovare qui, disponibile subito nella variante 128 GB e 256 GB.