Android

OnePlus 7 Pro, è ancora lui lo smartphone Android più potente per AnTuTu

Puntuale come ogni mese, ecco arrivare la classifica del benchmark AnTuTu aggiornata a giugno 2019. Si tratta di una graduatoria relativa ai punteggi ottenuti dai dispositivi all’interno della celebre piattaforma di benchmark che, per la seconda volta consecutiva, vede al vertice il OnePlus 7 Pro, che già a maggio aveva scalzato lo Xiaomi Mi 9 dal primo posto.

Scendendo nel dettaglio, OnePlus 7 Pro ha ottenuto 371.610 punti, contro i 369.572 dello Xiaomi Mi 9, posizionatosi al secondo posto. Il podio è completato dal Mi Black Shark 2 con 366.874 punti. La restante top 10 è composta da: Redmi K20 Pro, OnePlus 7, Sony Xperia 1, LG V50 ThinQ 5G, Samsung Galaxy S10+, Galaxy S10 5G, Galaxy S10.

Credit Image - AnTuTu

Come sempre in questi casi, è bene sottolineare come i benchmark non siano necessariamente lo specchio delle performance reali di uno smartphone, pur rappresentando un’indicazione importante. Non a caso, nella recensione del OnePlus 7 Pro, l’ho definito come uno dei dispositivi più veloci mai provati. Un’impressione evidentemente confermata dai risultati ottenuti su AnTuTu.

Staremo a vedere in che modo la classifica del benchmark cambierà nella seconda parte del 2019. Nei prossimi mesi è previsto l’arrivo sul mercato di dispositivi come Galaxy Note 10, Mate 30 Pro, Xiaomi Mi Mix 4. Insomma, ne vedremo delle belle.

Il OnePlus 7 Pro, nella versione da 12 Gigabyte di RAM, è disponibile all’acquisto attraverso Amazon. Lo trovate a questo link.