Android

OPPO A72 5G ufficiale: non cambia solo la connettività

Dopo giorni di indiscrezioni, OPPO A72 5G è stato annunciato ufficialmente, confermando quanto trapelato fino a questo momento. Parliamo della versione 5G dello smartphone annunciato qualche mese fa. Al contrario di ciò che si potrebbe pensare, non cambia solo la connettività ma ci sono diversi elementi che differiscono dal predecessore. Andiamo per ordine.

OPPO A72 5G è basato sul processore MediaTek Dimensity 720 – annunciato pochi giorni fa dal produttore taiwanese – abbinato a 8 Gigabyte di RAM e 128 Gigabyte di memoria interna. Il SoC è chiamato a muovere un display IPS LCD da 6,5 pollici con frequenza di aggiornamento a 90 Hz. Lo schermo ospita anche la fotocamera anteriore da 8 Megapixel all’interno di un foro.

Le fotocamere sul retro diventano tre. Il sensore principale da 16 Megapixel è abbinato a un grandangolare da 8 Megapixel e a un ultimo sensore da 2 Megapixel per la profondità di campo. Il sensore biometrico è posto sul bordo laterale. Il tutto è alimentato da una batteria da 4.040 mAh (contro 5.000 mAh del modello solo 4G) con ricarica a 18W. La piattaforma software è affidata ad Android 10 con ColorOS 7.2. C’è il jack audio da 3,5 mm.

OPPO A72 5G arriva in Cina in tre colorazioni (neon, viola e nero) nella sola configurazione 8/128 GB a un prezzo al cambio pari a circa 232 euro. Per il momento, non ci sono informazioni su una possibile commercializzazione anche nel nostro mercato.

Il performante OPPO Find X2 Neo è disponibile all’acquisto su Amazon, tramite questo link.