Tom's Hardware Italia
Android

OPPO pensa allo smartphone pieghevole con fotocamera a scomparsa

Secondo un brevetto depositato presso WIPO, OPPO starebbe pensando a uno smartphone pieghevole in stile Mate X con fotocamera a scomparsa integrata.

Anche OPPO vuol far parte della partita degli smartphone pieghevoli. Anche se il debutto di questi nuovi dispositivi non è stato dei migliori, molti produttori continuano a credere alle potenzialità dell’innovativo form factor. OPPO ha depositato a fine 2018 il suo brevetto di smartphone pieghevole presso WIPO (World Intellectual Property Organization).

Secondo le immagini riprodotte da LetsGoDigital sulla base delle informazioni riportate, il modello OPPO avrebbe un ampio schermo con una vistosa cerniera messa in posizione centrale. Il meccanismo interno permetterebbe la flessione del display verso l’esterno in stile Mate X di Huawei. Una volta piegato, il pannello si divide in due schermi di egual dimensione. È lo stesso mostrato a febbraio dal vicepresidente del marchio – Brian Shen – su Weibo.

Credit – LetsGoDigital

La novità riguarda il comparto fotografico. Per far spazio alla fotocamera, il produttore cinese ha pensato a un sistema a scomparsa che integrerebbe due sensori utilizzabili anche per i selfie. Lateralmente il corpo dello smartphone si presenta abbastanza pulito con due microfoni, un jack audio da 3,5 mm, il carrello per la SIM e il tasto per la regolazione del volume.

È questa dunque l’idea di smartphone pieghevole di OPPO. Non è detto, però, che possa diventare realtà. A quanto pare, i tempi per i dispositivi flessibili non sono ancora maturi. Basti pensare al rinvio della commercializzazione di Galaxy Fold di Samsung a causa di problemi riscontrati sulle unità inviate in prova ai recensori americani. È interessante, però, vedere che molti produttori continuano a investire su questa nuova tecnologia che potrebbe diventare di massa nei prossimi anni.

Oppo Find X è in offerta su Amazon con oltre 300 euro di sconto. Lo trovate a questo link.