Android

Oppo prepara un chip proprietario, anche OnePlus abbandonerà Qualcomm?

Sembra che il tempo dei chip progettati da aziende esterne stia per giungere al termine, per lo meno per quanto riguarda i dispositivi top di gamma delle grandi aziende. Secondo quanto riportato da Nikkei Asia anche Oppo sarebbe al lavoro su un SoC per smartphone di punta, verrà utilizzato anche per i prossimi flagship OnePlus?

Oppo custom chip

Il mercato degli smartphone top di gamma potrebbe diventare sempre più interessante negli anni a venire. Il livellamento del livello delle prestazioni causato dall’utilizzo di un singolo chip comune progettato da aziende esterne per gli smartphone dei brand più famosi sembra che nel prossimo futuro possa essere un ricordo del passato.

Dopo Apple, la quale progetta in autonomia da molti anni i chip dei propri dispositivi mobili e ha abbandonato Intel per i processori della serie M sui nuovi Mac, Huawei, che prima del ban degli Stati Uniti progettava i chip HiSilicon Kirin, e Samsung, che da sempre è impegnata nello sviluppo dei SoC Exynos, sembra che anche Oppo si stia preparando ad abbandonare l’opzione “standard” da molti anni rappresentata dalle soluzioni Snapdragon di Qualcomm.

La produzione di questo fantomatico chip verrebbe affidata alla fonderia taiwanese TSMC con un processo produttivo a 3nm e dovrebbe essere pronto per il lancio sul mercato entro il 2023 o il 2024 “a seconda della velocità nello sviluppo”.

Anche Google per i suoi Pixel 6 e Pixel 6 Pro annunciati ufficialmente ieri ha progettato “in casa” un chip dedicato chiamato Google Tensor, mentre Vivo e Xiaomi hanno annunciato nel corso degli ultimi anni dei chip personalizzati dedicati all’elaborazione dell’immagine, rispettivamente chiamati V1 Custom Imaging Chip e Surge S1.

Sarà quindi decisamente interessante negli anni a venire la comparazione delle prestazioni e delle qualità specifiche di questi processori “tutto in uno” che saranno personalizzati dai vari brand in base alle esigenze dei prodotti su cui verranno montati.

Possiamo aspettarci dei top di gamma OnePlus dotati del nuovo chip Oppo? Dopo la fusione delle due aziende annunciata quest’anno è molto probabile, anche se sicuramente ci vorrà ancora del tempo.

Non aspettatevi quindi un Oppo Find X4 Pro o un OnePlus 10 con a bordo una soluzione proprietaria, sicuramente durante il corso del 2022 vedremo ancora moltissimi smartphone con a bordo quello che dovrebbe essere chiamato Qualcomm Snapdragon 898 e che dovrebbe essere annunciato entro fine anno.

Non volete correre il rischio di restare con la batteria scarica? Questo caricatore da 20.000mAh con connettore USB Tipo-C è ora in promozione su Amazon.