Android

Oppo Reno6, l’evoluzione del design Glow passa dall’innovazione

Gli ultimi arrivati nella famiglia Oppo Reno continuano la tradizione puntando moltissimo sull’aspetto estetico in combinazione a delle specifiche tecniche valide per catturare l’attenzione dei clienti che vogliono uno smartphone unico nel suo genere.

Sia Oppo Reno6 che Oppo Reno6 Pro hanno una scocca unica nel suo genere, realizzata dal brand grazie al processo produttivo che l’azienda chiama Oppo Glow.

Oppo - Reno6 Pro

Non è la prima volta che vi parliamo di Oppo Glow. L’azienda ha presentato questo particolare tipo di lavorazione del vetro in occasione del lancio sul mercato di Oppo Reno4 Pro, dando origine a degli smartphone dotati di una scocca opaca ma comunque in grado di brillare!

Il linguaggio di design unico che la serie Reno di Oppo ha costantemente maturato permette alla serie di ritagliarsi una nicchia speciale tra i consumatori di tutto il mondo. “Sottile“, “leggero“, “luminoso” e “colorato” sono tutti identificatori di design che portano immediatamente alla mente la serie Reno.
Oppo Reno6

Oppo ritiene che per rendere il proprio design eccezionale debba soddisfare tre criteri fondamentali:

  1. deve saper attrarre gli utenti;
  2. deve soddisfare le esigenze degli utenti quando si tratta di fornire un’esperienza confortevole per tutta la durata della vita del prodotto;
  3. quando le prime due condizioni sono esaudite, il design deve rappresentare un valore aggiunto, qualcosa che faccia sentire gli utenti appagati ogni qual volta che interagiscono con il prodotto e che li renda, al tempo stesso, soddisfatti di tutto quello che il marchio è in grado di offrire.

Ovviamente, la famiglia di smartphone Oppo Reno6 non fa eccezione a questi caposaldi, combinando tecnologia innovativa e design di tendenza per un risultato stupefacente.

Oppo Glow - Reno6 e Reno6 Pro

Per la prima volta in assoluto, nella nuovissima serie Reno6 tutte le varianti di colore disponibili sono state decorate con lo scintillante effetto Oppo Glow: Arctic Blue, Stellar Black e Lunar Gray sapranno sicuramente catturare la vostra attenzione. Attraverso un processo di produzione che richiede più di 14 ore, la scocca posteriore in vetro degli smartphone viene creata per ottenere due proprietà all’apparenza diametralmente opposte: una texture opaca e un’aspetto brillante.

Il processo di produzione completo coinvolge circa 50 passaggi complessi tra cui il taglio del vetro, la curvatura 3D, lo scambio di ioni, l’incisione e altro ancora.

Tra questi passaggi, l’incisione è uno dei più cruciali nella creazione delle proprietà desiderate di Oppo Glow; molteplici variabili devono essere controllate durante il processo, come l’inclinazione, la temperatura e il tempo di immersione nella soluzione brevettata dall’azienda.

Oppo Glow - Reno6 e Reno6 Pro

I “fiocchi di neve” che si vedono nella finitura Arctic Blue degli Oppo Reno6 sono creati applicando una nuova soluzione di incisione liquida che imita la crescita e la cristallizzazione che avviene nella neve naturale, solo questa volta sul vetro. Il fenomeno è stato scoperto accidentalmente durante un esperimento a temperature inferiori allo zero utilizzando la soluzione liquida per l’incisione, con la temperatura del liquido compresa tra 0°C e 4°C.

Quando la scocca in vetro viene immersa in questa nuova soluzione liquida speciale per l’incisione per un lungo periodo di tempo, si condensano all’interno della microstruttura del vetro strutture multiple simili a fiocchi di neve. Da questi “fiocchi di neve” crescono gradualmente altri cristalli che si espandono verso l’esterno come rami. Una volta coperta l’intera superficie, l’intero materiale emette una lucentezza simile alla neve scintillante.

Oppo Glow - Reno6 e Reno6 Pro

Per ottenere risultati ottimali dell’effetto e aumentarne la dimensione, la riflettività e la densità dei cristalli a “fiocco di neve“, il team di produzione di Oppo ha ricercato e testato centinaia di diverse formule per la soluzione di incisione liquida nel corso di un anno. Per esempio, poiché angoli e tempi di immersione diversi possono portare a risultati diversi nella generazione dei cristalli, il team ha dovuto escogitare un modo per immergere accuratamente il vetro nella soluzione liquida per creare il risultato ideale.

Durante questi test, il team ha anche scoperto che l’effetto fiocco di neve può essere generato solo in una finestra molto piccola di temperature. Attraverso il test costante e l’ottimizzazione, il team è stato finalmente in grado di portare il severo requisito di temperatura dal suo valore iniziale di 0°C, fino a una temperatura più gestibile di 11-13 °C, contribuendo a migliorare significativamente il tasso di rendimento del prodotto durante la produzione di massa.

È quindi così che nasce la finitura scintillante di Oppo Reno6 e Oppo Reno6 Pro, unica nel suo genere grazie alle proprietà del vetro opaco ma allo stesso tempo colorata e luminosa come i classici vetri lucidi.