Android

Optimus Black, è di LG lo smartphone più sottile

LG ha presentato Optimus Black, lo smartphone più sottile del mondo. Basato su Android 2.2 (ma sarà aggiornato alla 2.3) e chip TI OMAP 3630 da 1 GHz, questo terminale ha uno spessore di 9,2 millimetri, che si assottiglia fino a 6 millimetri – l’iPhone 4 tocca i 9,3 millimetri. Il peso è pari a 109 grammi.

L’altro punto di forza dell’Optimus Black è lo schermo NOVA da 4 pollici WVGA che, a detta di LG, “con la sua luminosità pari a 700 nit, si candida a essere lo schermo più luminoso, chiaro e leggibile per dispositivi mobili disponibile a oggi sul mercato. Inoltre il display NOVA ha dimostrato di ridurre del 50% il consumo di energia rispetto a un LCD tradizionale quando usato in spazi chiusi, e, allo stesso modo, di consumare la metà rispetto agli schermi AMOLED nella visualizzazione di uno sfondo totalmente bianco, tonalità usata più frequentemente per navigare sul web”. 

Completano la dotazione una batteria da 1500 mAh, 2GB di memoria integrati, slot microSD, la prima fotocamera frontale al mondo da 2 megapixel (necessaria per le videochat/videochiamate), una fotocamera posteriore da 5 megapixel e la certificazione Wi-Fi Direct per un trasferimento dati rapido e di qualità tra dispositivi mobile. LG specifica a tal proposito che per abilitare Wi-Fi Direct sul telefono sarà necessaria un’applicazione che arriverà sull’Android Market nel primo semestre 2011.

LG Optimus Black sarà lanciato sul mercato a livello globale nel primo semestre del 2011. Il prezzo non è stato annunciato. Ricordiamo che questo modello era già stato “pizzicato” in passato (LG B, più brillante dell’iPhone 4 e del Galaxy S) e si affianca nell’offerta di LG all’Optimus 2x.