Apple

Parallels Desktop 16 per Mac: versioni e prezzi

Oggi Parallels ha lanciato Parallels Desktop 16 per Mac. Il nuovo software va ad integrarsi con il nuovo design di macOS Big Sur e offre le migliori funzionalità di esecuzione Windows su Mac.

Gli abbonati a Parallels Desktop 16 ricevono un altro abbonamento gratuito contestuale a Parallels Toolbox per Mac e Windows e Parallels Access.

Parallels Desktop 16 per Mac

Parallels Desktop 16 per Mac porta con se queste nuove funzionalità:

  • DirectX 11 e OpenGL 3: le DirectX 11 sono ora più veloci fino al 20% e la grafica OpenGL 3 è ora ottimizzata ancora meglio in Windows e Linux;

 

  • La batteria dura di più: con il nuovo software si può rimanere ancor di più produttivi in movimento. La batteria avrà un’autonomia superiore fino al 100% quando Windows è in esecuzione nella modalità Viaggio;

 

  • Recupera automaticamente spazio su disco: le macchine virtuali (VM) possono essere configurate in modo tale da restituire automaticamente lo spazio su disco che utilizzano durante la loro esecuzione;

 

  • Nuovi gesti multi-touch per le applicazioni Windows: usa i gesti multi-touch sul trackpad per ingrandire e ruotare in modo fluido un documento o un immagine;

 

  • Stampa ottimizzata: stampa fronte retro e utilizza maggiori formati di carta, da A0 a busta.
Parallels Desktop 16 per Mac

Parallels Desktop 16 per Mac Pro Edition

La versione più venduta di Parallels Desktop è Parallels Desktop Pro Edition. Si tratta di una soluzione più potente, flessibile e ricca di funzionalità rispetto alla Standard Edition, pur essendo sempre semplice da usare. Parallels Desktop Pro Edition consente a chiunque di ottenere massima produttività, in maniera semplice. Le nuove funzionalità chiave della Pro Edition includono:

• CPU e RAM: assegna fino a 32 CPU virtuali e 128 GB di RAM virtuale per ogni Virtual Machine (VM).

• Plug-in di Microsoft Visual Studio: l’integrazione di Visual Studio semplifica i test delle applicazioni tra i sistemi operativi.

• Crea e rinomina le reti personalizzate: rinomina le tue reti personalizzate per test più organizzati e produttivi.

• Virtualizzazione nidificata: esegui e testa una macchina virtuale (VM) basata su Microsoft Hyper-V nella tua macchina virtuale di Parallels Desktop.

• Riga di comando: la ricca interfaccia della riga di comando (prlctl e prlsrvctl) consente un’automatizzazione flessibile delle attività lavorative.

• Plug-in Vagrant, Docker e Jenkins: plug-in/provider Vagrant, Docker e Jenkins gratuiti per gli sviluppatori.

• Cloni vincolati: crea una nuova VM da un’istantanea della VM esistente. Il clone vincolato occupa solo una frazione dello spazio su disco utilizzato dalla VM principale, poiché riutilizza i settori del disco che sono gli stessi per entrambe le VM.

• Archivia la VM direttamente nel Centro di controllo: gli utenti avanzati tendono ad avere molte macchine virtuali che occupano molto spazio su disco. L’archiviazione diretta dal Centro di controllo di Parallels Desktop con la possibilità di gestire la configurazione di una VM archiviata offre vantaggi straordinari.

• Preparativi per il trasferimento: esporta una VM in un formato compresso come un file solido per poterlo caricare e trasferire più facilmente e velocemente sul nuovo hardware.

• Più di 50 altre funzionalità: nella Pro Edition sono incluse più di 50 altre funzionalità utili che ti fanno risparmiare tempo.

Parallels Desktop 16 per Mac

Parallels Desktop 16 per Mac Business Edition

Le nuove funzionalità di Parallels Desktop 16 Business Edition, in aggiunta a tutte le funzionalità della Pro Edition, includono:

• Provisioning delle VM aziendali: configura in modo semplice le VM con applicazioni preinstallate da caricare come host dove i dipendenti possono eseguire il download ed eseguire in sicurezza i loro dispositivi Mac.

• Controllo degli aggiornamenti: l’amministrazione centralizzata offre controlli flessibili per gestire l’accesso ai nuovi aggiornamenti di Parallels Desktop, alle release delle nuove funzionalità, agli aggiornamenti e alle nuove release di macOS.

• Aggiornamenti senza password: le credenziali dell’amministratore non vengono più richieste per gli aggiornamenti di Parallels Desktop, in modo che sia più semplice per l’IT e gli utenti mantenerlo sempre aggiornato anche quando gli utenti non sono amministratori dei loro dispositivi Mac.

• Installazione semplificata su macOS Big Sur: l’installazione di Parallels Desktop su macOS Big Sur NON richiede l’approvazione dell’estensione di sistema, rendendo l’installazione rapida e fluida, senza dover riavviare il Mac.

Disponibilità e prezzi

Tutte le edizioni di Parallels Desktop 16 per Mac (Standard Edition, Pro Edition e Business Edition) possono essere acquistate online su suparallels.com/desktop (dove è disponibile anche una versione di prova gratuita per 14 giorni completa di tutte le funzionalità per i nuovi utenti), presso i rivenditori e sugli store online in tutto il mondo.

Gli abbonamenti a Parallels Desktop comprendono abbonamenti simultanei gratuiti a Parallels Toolbox per Mac e Windows e Parallels Access, venduti anche separatamente a tutti gli utenti PC e Mac come prodotti autonomi, con versioni di prova gratuite o in abbonamento.

Gli attuali clienti di Parallels Desktop per Mac (qualsiasi edizione) possono richiedere una quotazione per l’upgrade a Parallels Desktop 16 online suparallels.com/desktop-upgrade. I nuovi clienti possono scaricare una versione di prova gratuita ed effettuare l’acquisto su suparallels.com/desktop. Di seguito sono disponibili informazioni sui prezzi:

Prezzo di vendita consigliato

Parallels Desktop 16 per Mac

• Upgrade da una qualsiasi edizione a una licenza perpetua – 49,99 EUR

• Nuovo abbonamento – 79,99 EUR l’anno

• Nuova licenza perpetua – 99,99 EUR

Parallels Desktop per Mac Pro Edition

• Upgrade da qualsiasi edizione – 49,99 EUR l’anno

• Nuovo abbonamento – 99,99 EUR l’anno

Parallels Desktop per Mac Business Edition

• 99,99 EUR l’anno

Infine, qui potete trovare dei video dimostrativi di come funzionano i prodotti Parallels.

iPhone SE 2020 è ora disponibile nei colori nero, bianco e il famoso product RED. Lo potete trovare qui.