Apple

Photoshop Fix, l’app di fotoritocco definitiva in tasca

L'applicazione selezionata questa settimana da Tom's Hardware è Adobe Photoshop Fix. Pubblicata solo pochi giorni fa, quest'applicazione serve per modificare, ritoccare e modificare fotografie direttamente da iPhone e iPad. Se ne è parlato molto, perché sulla carta propone funzioni avanzate che prima erano accessibili solo tra i prodotti a pagamento.

screen480x480

E in effetti Photoshop Fix offre davvero possibilità inedite su uno smartphone o un tablet, almeno tra le applicazioni gratuite. Ci sono naturalmente gli strumenti per ritagliare, regolare l'esposizione, controllare il colore e la consueta gamma di opzioni che troviamo nelle applicazioni di fotoritocco.

Photoshop Fix però fa un altro passo, che lo rende molto potente ma anche un po' più difficile da usare per i meno esperti. Chi è completamente a digiuno di questo tipo di app forse farebbe meglio a cominciare con qualcosa di più semplice, e rinviare Photoshop Fix a un secondo momento.

Detto questo, gli strumenti per il miglioramento delle immagini sono ottimi sia per i ritratti sia per i panorami o altre inquadrature. Potremo rivedere colori e tonalità, eliminare elementi indesiderati, controllare l'intensità delle ombre, aggiungere colori e fare modifiche artistiche – oltre alle correzioni.

Prendendosi il giusto tempo, usando Photoshop Fix potete trasformare una fotografia ordinaria in qualcosa che appenderete volentieri alla parete di casa. Adobe, con Photoshop Fix, ha scelto di non inserire i filtri predefiniti, che sono ormai onnipresenti – forse proprio perché ormai sono uno strumento ordinario, che non serve a differenziarsi dalla concorrenza. Se ci tenete, dovrete tenere installata anche un'altra app di fotoritocco.

Per usare Adobe Photoshop Fix sarà necessario loggarsi con un account Adobe, ma è l'unico limite. Dopodiché si potrà usare tutto ciò che l'applicazione ha da offrire, compresa la copia cloud delle fotografie sullo spazio incluso con il proprio account Adobe, e la sincronizzazione con Photoshop per desktop o Lightroom. La sincronizzazione cloud, inoltre, permette di iniziare un lavoro su un dispositivo, per esempio un iPhone, e finirlo su un altro. 

button apple download button