Android

PinePhone BraveHeart, lo smartphone per gli amanti di Linux e del modding

PinePhone BraveHeart è lo smartphone perfetto per gli amanti di Linux e del modding. È un dispositivo destinato per il momento agli sviluppatori e ha un prezzo di 149,99 dollari. Con questa cifra, ci si porta a casa uno smartphone completo di componenti hardware ma privo di sistema operativo. Parliamo, infatti, di un modello ancora in via di sviluppo sul quale gli sviluppatori potranno installare la versione open-source dell’OS che desiderano.

La pagina del produttore, infine, tiene a precisare che “i PinePhone in edizione limitata sono destinati esclusivamente agli sviluppatori e agli “early adopter” con l’obiettivo per queste unità di farsi strada tra le mani di utenti con una vasta esperienza Linux e un interesse per Linux su smartphone”. Insomma, è chiaro che non si tratti di un dispositivo per tutti ma destinato a quella cerchia di utenti interessati a queste “sfide” e con un particolare interesse nei confronti dei sistemi open-source e del modding. Le spedizioni sono previste tra dicembre 2019 e gennaio 2020.

Allo stato attuale, PinePhone BraveHeart potrebbe anche presentare dei difetti come il blocco di qualche pixel sullo schermo IPS LCD da 5,95 pollici. Il cuore pulsante non è di certo uno dei soliti processori di punta che siamo abituati a vedere a bordo degli smartphone moderni. Abbiamo infatti il chip Allwinner A64 (CPU ARM Cortex A-53 quad-core da 1,2 GHz a 64 bit), 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna con supporto per l’espansione fino a 2 TB tramite micro-SDXC.

Ci sono poi caratteristiche ormai scomparse sugli smartphone attuali come la batteria removibile da 2750-3000 mAh e pulsanti fisici per spegnere Wi-Fi, Bluetooth, connessione dati, microfono, fotocamera e GPS. Non mancano il jack audio da 3.5 mm, una fotocamera posteriore da 5 MP e una frontale da 2 MP.

Tutti i dettagli sono disponibili nella pagina all’acquisto del produttore raggiungibile a questo indirizzo. La società Pine64 ha comunque in programma di iniziare a vendere lo smartphone nella sua forma completa con tanto di software preinstallato a marzo 2020.

Ancora sconti su Amazon per il Cyber Monday. Tramite questo link potete consultare tutte le offerte su dispositivi a marchio Samsung, Huawei, Xiaomi e molto altro.