Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Android

PocoPhone F1 si aggiorna ad Android 9.0 Pie

È iniziato l’aggiornamento ad Android 9.0 Pie per PocoPhone F1, lo smartphone top di gamma dell’azienda controllata da Xiaomi. Al momento della presentazione, la piattaforma software era affidata alla versione precedente del robottino verde personalizzata con l’interfaccia grafica MIUI for POCO e la società aveva promesso la diffusione dell’ultima major release entro la fine dell’anno. La promessa è stata mantenuta.

Come sempre, il roll-out avverrà in maniera graduale e piano piano sarà a disposizione di tutti gli utenti. Nello specifico, l’aggiornamento ha un peso di 1,7 Gigabyte e ha le patch di sicurezza aggiornate al 1 Novembre. Tra le novità più importanti c’è il supporto a Google Lens, lo strumento di ricerca visiva del colosso di Mountain View che, utilizzando la fotocamera, è in grado di fornire informazioni sull’ambiente circostante.

Nella versione stabile non ci sarà la possibilità di registrare in slow-motion fino a 960 fps, una funzionalità che era stata testata con l’aggiornamento beta della scorsa settimana. Tuttavia, potrebbe essere aggiunta nei prossimi mesi. Il portavoce della compagnia Jai Mai fa sapere che PocoPhone F1 si aggiornerà anche al futuro Android Q.

La nuova versione Android porta con sé tutta la serie di miglioramenti, di ottimizzazioni e di nuove funzionalità che abbiamo avuto modo di raccontarvi nei nostri precedenti articoli. Se siete curiosi di sapere se l’update è già disponibile per il vostro terminale, potete verificarlo manualmente recandovi nella sezione relativa agli aggiornamenti di sistema.

Pocophone F1 è disponibile all’acquisto su Amazon a poco più di 300 euro con un hardware da top di gamma, essendo basato sullo Snapdagon 845. Lo trovate a questo link.