Android

Pokémon Go disponibile in Italia, il mondo sta impazzendo

Pokémon Go è disponibile ufficialmente anche in Italia. Questo significa che a partire da oggi non dovrete più ricorrere a pacchetti APK scaricati per vie traverse o ad account iOS stranieri, come vi abbiamo spiegato nella nostra guida di qualche giorno fa.

Tutto ciò che dovrete fare per giocare con il titolo mobile del momento è collegarvi al PlayStore o all'AppStore e far partire il download. Buon divertimento!

pokemon go

Nel frattempo nel resto del mondo continuano a succedere cose strane legate a questo gioco. Come vi sarete accorti nei giorni scorsi abbiamo dato ampio spazio a questo vero e proprio fenomeno e sembra quasi che online non si parli d'altro.

Oggi abbiamo deciso di elencare in una sola notizia tutti gli ultimi avvenimenti, sperando di farvi cosa gradita e senza intasare la home di Tom's con notizie legate al gioco.

Cominciamo con la disavventura di due allenatori, caduti da una scogliera in California mentre stavano inseguendo dei Pokémon. Uno dei due giocatori ha fatto un capitombolo di una quindicina di metri sugli scogli mentre l'altro ha ruzzolato per circa 25 metri, atterrando sulla spiaggia. Entrambi i giocatori sono stati ricoverati con ferite di media entità.

Dalla California passiamo alla Turchia, dove l'unione degli imam ha chiesto il ban del gioco perché gli allenatori giocano nel mondo reale, in luoghi sacri per l'Islam. "(Pokémon Go) mina il significato e il valore dei luoghi di preghiera dei fedeli", ha dichiarato Mehmet Bayraktutar, uno dei responsabili dell'unione degli imam, commentando il ritrovamento dei Pokémon nelle moschee. Bayraktutar suggerisce inoltre che il gioco sia un complotto occidentale contro l'Islam. "Lo condanno e voglio che sia bannato in Turchia".

Anche i responsabili del museo di Auschwitz, in Polonia, hanno espresso il loro disappunto nei confronti di giocatori intenti a collezionare Pokémon nelle sale del museo e hanno chiesto a Niantic Labs, gli sviluppatori dell'applicazione, la rimozione dei punti d'interesse di questo luogo di sofferenze.

pokemon go auschwitz
Decisamente inappropriato…

quot;Troviamo che questo tipo di attività sia inappropriato. Qui centinaia di migliaia di persone hanno sofferto. […] Vogliamo che gli sviluppatori facciano più attenzione sul rispetto della memoria delle vittime del più grande campo di sterminio nazista della Seconda Guerra Mondiale", ha dichiarato Pawel Sawicki, portavoce del museo.

In tema di luoghi inappropriati dove giocare a Pokémon vi segnaliamo anche il memoriale dell'11 settembre a New York e l'Holocaust Memorial Museum in Washington D.C. negli Stati Uniti. Anche in quest'ultimo caso il direttore delle comunicazioni del museo ha avuto qualcosa da dire in proposito, visto che il museo è un punto d'interesse.

"Crediamo che sia inopportuno giocare a Pokémon Go in un memoriale dedicato alle vittime del nazismo. Incoraggiamo i vistatori a usare i loro telefoni per condividere e avvicinarsi ai contenuti del museo. La tecnologia può essere un importante strumento di apprendimento, ma questo gioco si allontana dalla nostra missione educativa. Stiamo cercando un modo per rimuovere il museo dal gioco".

pokemon go holocaust museum (2)

Dello stesso parere anche i responsabili dell'Arlington Cemetery, il cimitero dei veterani di Arlington, in Virginia, che hanno richiesto la rimozione come punto d'interesse dal gioco. A concludere la rassegna ci pensa un altro macabro ritrovamento, questa volta non nel Wyoming ma nel New Hampshire. Anche in questo caso a fare la scoperta un giocatore, intento a esplorare un parco mentre cercava i mostriciattoli.

Passando invece a notizie meno tragiche vi segnaliamo la scoperta di palestre vuote nei dintorni dell'Area 51 e di Pokémon abbastanza rari nei dintorni di questa zona. Potete osservare il resoconto "dell'avventura" (con tanto d'incontro poco amichevole con le guardie) su YouTube.

pokemon go canile

Infine vogliamo concludere questa lunga panoramica con un'iniziativa del Muncie Animal Shelter in Indiana, un rifugio per gli animali che ha deciso di sfruttare la popolarità del gioco in modo "socialmente utile". Per schiudere le uova in Pokémon Go bisogna camminare, come vi abbiamo spiegato nella nostra guida, dunque perché non prendere due piccioni con una fava, facendo fare una passeggiata ai cani randagi accuditi nel canile? Detto, fatto!