Tom's Hardware Italia
Android

Pokémon Go: giocatore troppo bravo, scatta il ban di Niantic

Rischio ban non solo per chi usa i bot, anche i giocatori troppo metodici a quanto pare sono considerati dei cheater in Pokémon Go.

Vi è mai capitato di essere così bravi in un gioco da essere considerati dei cheater? È quello che è successo a Jimmy Derocher, accanito giocatore di Pokémon Go. Dopo aver accumulato qualcosa come 1 milioni di punti esperienza nell'arco di 48 ore, il ragazzo si era messo in testa di ripetere l'impresa in sole 24 ore. O almeno era questo era il suo obiettivo, prime di vedere il proprio account temporaneamente bloccato perché considerato un bot dai server di Niantic.

Il fenomeno sempre più crescente dei bot automatici e dei software terze parti non autorizzati ha costretto la software house a prendere misure drastiche contro i trasgressori. Le nuove pratiche di sicurezza hanno comportato il ban permanente di numerosi account, ma nel caso di Jimmy ci troviamo di fronte a un malinteso bello e buono da parte del sistema anti-cheat progettato da Niantic.

PkGo

È vero che Jimmy è stato in grado di totalizzare oltre 600.000 punti esperienza in circa 13 ore, ma lo ha fatto utilizzando sapientemente esche e Pokèstop in quello che viene ormai chiamato "Jimmy's loop". Per i server di Pokémon Go però un lavoro così efficiente non poteva essere opera di un essere umano, facendo scattare il soft-ban che implica la fuga immediata di tutti i Pokémon selvatici incontrati.

Prima del blocco dell'account, il ragazzo aveva inoltre racimolato 50-60 dollari da donare in beneficienza tramite l'app Charity Miles. Nonostante lo sfortunato esito del suo tentativo, Jimmy non sembra intenzionato ad arrendersi, e punta ad aumentare ulteriormente gli introiti con uno stream completo della sua futura maratona. Sempre che Niantic sia d'accordo.

Pokémon Go JL PNG
Il famigerato Jimmy's loop

Nelle ultime settimane la popolarità di Pokémon Go è andata via via scemando e Niantic non si sta certo facendo una bella pubblicità con le sue ultime manovre. Che ne pensate? I giorni di gloria di Pokémon Go sono già giunti al termine?