Tom's Hardware Italia
Android

Prezzi SMS elevati, un buffetto agli operatori

Roberto Sambuco chiede maggiore trasparenza agli operatori sul prezzo degli SMS. Adiconsum bacchetta Mister Prezzi.

Gli operatori telefonici devono cambiare la politica sul prezzo degli SMS. Roberto Sambuco, Garante per la sorveglianza dei prezzi (Mr.Prezzi), ha chiesto agli operatori una maggiore trasparenza in merito.

Un invito un po' flebile, come dichiara l'Adiconsum.

"L'incontro di oggi tra Mister Prezzi e gli operatori telefonici si è concluso soltanto con un invito alla trasparenza. Invito del tutto inutile, perché il diritto alla trasparenza è già sancito dal Codice del Consumo e tutte le aziende sono eticamente tenute a rispettarlo. Il costo degli SMS rimane superiore agli 11 centesimi previsto per il roaming in Europa, creando così il paradosso che un SMS inviato in Italia fra italiani costa di più di un SMS inviato a un residente in altro Stato europeo. Nell'incontro non si è fatto alcun accenno alla tariffazione al secondo e all'abolizione dello scatto alla risposta. L'incontro è stato del tutto inutile, dimostrando ancora una volta che l'istituzione di Mister Prezzi, così com'è attualmente strutturata, priva cioè di poteri sanzionatori, non svolge alcun ruolo effettivo di tutela dei consumatori".

Gli operatori hanno risposto in ordine sparso: Telecom Italia ha dichiarato che sono già presenti offerte vantaggiose per gli utenti abituali di SMS. H3G (Tre), potrebbe rivedere le proprie tariffe SMS.


Ai consumatori non resta che attivare il Bat-segnale

A portare a questo incontro tra le parti è stata non solo l'opinione pubblica, ma anche la presenza di servizi in grado di garantire l'invio di SMS a prezzo molto più contenuto. Skebby è uno di questi. Al tavolo di lavoro, infatti, era presente anche l'ideatore, Davide Marrone, che ha illustrato a Mr. Prezzi come sia possibile applicare tariffe più vantaggiose di quelle vigenti attualmente in Italia, semplicemente sfruttando al meglio le tecnologie già esistenti. Non a caso Skebby permette di inviare SMS tra i propri utenti a prezzo zero, pagando un solo centesimo di connessione.

"L'obiettivo di Skebby non è esprimere giudizi riguardo le scelte di ciascun operatore. La nostra intenzione, al contrario, è quella di dimostrare come grazie all'innovazione tecnologica un prezzo inferiore per gli SMS sia possibile. Skebby permette di inviare SMS ai propri utenti tra loro a prezzo zero, con un costo di un centesimo per la sola connessione dal cellulare, semplicemente sfruttando la rete dati. Per gli utenti che vogliono poi inviare SMS a telefonini non dotati di Skebby, i nostri prezzi risultano comunque i più bassi grazie all'acquisto di SMS all'ingrosso sul mercato internazionale. Questa è la nostra posizione competitiva rispetto l'attuale offerta degli SMS in Italia", ha dichiarato Davide Marrone.

Ringraziamo SOS Tariffe per la collaborazione.

News correlate
Le tariffe dei cellulari italiani sono carissime
L'Ocse ha svelato che le tariffe mobili italiane sono fra le più care della UE; … (leggi tutto)
SMS costosi per la maggioranza degli italiani

Il 60% degli italiani paga 15 centesimi di euro a SMS, ecco i dati… (leggi tutto)
Il free SMS è un sogno, ma il low-cost impazza

Skebby, jacksms.it e Mister Prezzi dimostrano che gli SMS in Italia sono cari… (leggi tutto)
SMS pronti a dividere Mister prezzi e operatori

Il costo degli SMS accende lo scontro tra il Garante per la sorveglianza dei pre… (leggi tutto)