Tom's Hardware Italia
Android

Qualcomm: il Dipartimento di Giustizia USA chiede di sospendere la sentenza antitrust

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha chiesto a un tribunale d’appello di sospendere l’applicazione di una sentenza antitrust contro Qualcomm che potrebbe porre rischi per la sicurezza nazionale.

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha chiesto a un tribunale d’appello di sospendere l’applicazione di una sentenza antitrust contro Qualcomm, con il sostegno del Dipartimento dell’Energia e della Difesa. Lo scorso maggio, il produttore di San Diego è stato condannato dal giudice Lucky Koh della Federal Trade Commission (FTC) – nell’ambito di una causa antitrust – a stipulare nuovi accordi di licenza a prezzi ragionevoli e a concedere la sua tecnologia ad altri produttori rivali dopo che le sue pratiche sono state considerate scorrette e anticoncorrenziali.

La sentenza ovviamente non è stata accettata da Qualcomm che ha fatto ricorso in Corte d’Appello chiedendo – tra l’altro – la sospensione della sentenza fino a nuovo giudizio. Richiesta che finora non è stata accolta. I Dipartimenti che hanno chiesto di accogliere la richiesta basano le proprie ragioni su questioni di sicurezza nazionale relative alla diffusione del nuovo standard di rete 5G. Per il Dipartimento di Giustizia, il produttore californiano è un “attore chiave sia in termini di supply chain fidata sia come leader nell’innovazione, e sarebbe impossibile sostituire il ruolo cruciale di Qualcomm nella tecnologia 5G a breve termine“.

Come detto in apertura, anche il Dipartimento dell’Energia si è dichiarato favorevole a una sospensione.Le nostre missioni in materia di sicurezza nucleare e protezione delle infrastrutture energetiche e nucleari della Nazione dipendono da comunicazioni wireless sicure e avanzate, di cui Qualcomm è il principale e predominante fornitore statunitense sia di generazione attuale che degli imminenti chipset 5G“. Per il Dipartimento della Difesa, invece, la limitazione inappropriata della leadership tecnologica di Qualcomm potrebbe danneggiare – anche a breve termine – la sicurezza nazionale.

Per il momento, il giudice Koh resta fermo sulle sue posizioni. Vedremo se le motivazioni dei Dipartimenti in questione lo convinceranno a una sospensione in nome della sicurezza nazionale.

Xiaomi Mi 9 è disponibile all’acquisto su Amazon a 449 euro. Lo trovate a questo link.