Android

Qualcomm Snapdragon X60 ufficiale: il modem 5G ancor più piccolo e potente

L’annullamento del Mobile World Congress 2020 di Barcellona non ferma i grandi colossi della tecnologia che hanno scelto strade alternative per fare gli annunci, inizialmente previsti per la fiera catalana. Oggi è il turno di Qualcomm che ha annunciato il modem 5G di terza generazione per smartphone, lo Snapdragon X60 che introduce alcune interessanti novità rispetto ai predecessori.

La nuova soluzione è la prima a poter contare su un processo produttivo a 5nm che dovrebbe garantire una maggiore efficienza energetica in dimensione ancor più contenute. Snapdragon X60 presenta anche il nuovo modulo antenna QTM535 mmWave, progettato per prestazioni superiori e caratterizzato da un design più compatto rispetto alla generazione precedente in modo tale da permettere ai produttori di sviluppare smartphone più sottili.

La grande novità però è la cosiddetta Carrier Aggregation, ossia quella tecnologia che consente di aggregare tutti gli spettri di frequenze del 5G, incluse le mmWave e sub-6 tramite frequency division duplex (FDD) e time division duplex (TDD). Questo potenzierà le prestazioni della rete assicurando una maggiore velocità di connessione e supportando un maggior numero di utenti. Tutto ciò consentirà agli operatori un’ampia gamma di opzioni di implementazione contribuendo ad accelerare l’espansione del 5G.

La nuova soluzione di Qualcomm, inoltre, supporta il Voice Over NR – naturale evoluzione del VoLTE – che offrirà la possibilità di effettuare chiamate sfruttando le reti di quinta generazione. Il modem Snapdragon X60 assicura una velocità fino a 7,5 Gbps in download e fino a 3 Gbps in upload. Grazie al lancio delle reti 5G standalone che avverranno nel corso 2020, la nostra piattaforma di terza generazione modem-RF 5G sarà in grado di offrire capacità di aggregazione di spettro e opzioni per alimentare la rapida espansione dei rollout del 5G potenziando la copertura, l’efficienza energetica e le performance dei device mobili. Siamo entusiasti della rapida adozione del 5G in tutto il mondo e dell’impatto positivo che esso sta avendo sulla user experience” ha dichiarato il Presidente Cristiano Amon.

L’arrivo dei primi smartphone con a bordo le nuove soluzioni Snapdragon X60 e QTM535 sono previsti per l’inizio del 2021.

Le prenotazioni dei nuovi Samsung Galaxy S20 sono aperte su Amazon. Potete consultare i modelli disponibili tramite questo link.