Android

Qualcomm Snapdragon 700, di fascia alta ma non troppo

Qualcomm ha annunciato la nuova Snapdragon 700 Mobile Platform al Mobile World Congress 2018, famiglia che si frappone tra le serie esistenti 600 e 800, offrendo alcune caratteristiche di fascia alta tipiche della serie 800 a un prezzo più contenuto, aspetto più vicino alla piattaforma 600.

Cosa significhi tutto questo in dettaglio è un mistero, perché Qualcomm non ha annunciato alcun chip specifico. Nella sua breve nota stampa l'azienda ha semplicemente indicato la Cina come un mercato in cui la nuova piattaforma dovrebbe trovare particolare diffusione.

Per quanto riguarda le caratteristiche, l'azienda statunitense cita la sua suite di intelligenza artificiale Qualcomm AI Engine, i cui componenti base (CPU, GPU e DSP) sono già presenti sui SoC Snapdragon 600 e 800. L'azienda afferma che la nuova piattaforma assicura prestazioni due volte maggiori nel campo dell'AI rispetto allo Snapdragon 660, con un'efficienza energetica del 30% migliore al più veloce membro della serie 600.

Qualcomm parla anche dell'adozione di nuove architetture per CPU, GPU e ISP, quindi ci aspettiamo di vedere varianti della CPU Kryo 385, della GPU Adreno 600 e dell'ISP Spectra 200. Anche questa piattaforma si fregerà della ricarica rapida Quick Charge 4+, offrendo così il 50% di ricarica in appena 15 minuti, e connettività LTE e Bluetooth 5.0.

Ne sapremo sicuramente di più nei prossimi mesi, dato che i partner di Qualcomm riceveranno i primi sample dei chip entro la prima metà di quest'anno, in previsione di un debutto dei primi modelli entro la sua conclusione.


Tom's Consiglia

Il Galaxy A8 è l'ultimo smartphone di fascia medio-alta di Samsung. Ha uno schermo da 5,6 pollici Super AMOLED e 4 GB di RAM.