Tom's Hardware Italia
Android

Qualcomm Snapdragon del futuro con le onde ultrasoniche

Qualcomm ha acquistato le attività di EPOS per migliorare il processore Snapdragon e offrire un'esperienza d'uso migliori con smartphone e tablet nella risoluzione degli input da parte degli utenti.

Qualcomm Technologies, una filiale della società di semiconduttori Qualcomm, ha annunciato di aver acquisito "alcune attività" di EPOS Development, specializzata in tecnologie a ultrasuoni dedicate a soluzioni di input per una vasta gamma di dispositivi digitali, tra cui penne, stilo e riconoscimento dei gesti.

EPOS, che ha sede a Hod Hasharon in Israele, ha sviluppato una tecnologia digitale di posizionamento che consente ai produttori di dispositivi e agli OEM di integrare funzionalità avanzate di input da parte dell'utente in dispositivi consumer.

La sua tecnologia si basa sulla trasmissione digitale di onde ultrasoniche, consentendo il tracciamento preciso da parte di un ricevitore e in questo modo dare vita a più applicazioni di nuova generazione.

Qualcomm ha dichiarato che userà alcune delle attività della società "per rafforzare e differenziare" il suo processore Snapdragon, offrendo "esperienze utente uniche e potenti in una nuova generazione per smartphone, tablet ed e-reader".

Il system-on-a-chip della piattaforma Snapdragon è usato in smartphone come il Nexus 4 di Google, l'HTC Droid DNA e l'Optimus G di LG, così come nei tablet PC, quali il Dell XPS 10. I termini finanziari dell'accordo non sono stati resi noti, ma alcuni membri del team EPOS saranno integrati nella divisione ricerca e sviluppo di Qualcomm Israele.

"L'informatica si evolve oltre il PC, i consumatori sono alla ricerca di nuovi modi intuitivi per interagire con il proprio dispositivo mobile. La tecnologia di EPOS va oltre l'era del PC con mouse e tastiera, e permette interazioni senza gesti e tramite una penna come meccanismi di input a disposizione dell'utente", ha dichiarato Raj Talluri, senior VP Technologies presso Qualcomm:

"L'integrazione di questa tecnologia nel processore Snapdragon di Qualcomm, in futuro, darà vita a dispositivi che consentiranno uno stile di vita più mobile e multimediale". Qualcomm ha affermato anche che intende offrire in futuro una penna/stilo digitale in progetti di riferimento per "accelerare l'adozione di questa tecnologia nei mercati consumer, aziendali e nell'istruzione".