Fitness Tracker

Recensione Jawbone Up Move, l’allenatore personale economico e a portata di polso

Jawbone Up Move

 

Il Jawbone Up Move è un fitness tracker che punta tutto sulla semplicità d'uso, sul design moderno e su un'applicazione efficiente e ben organizzata.

Jawbone Up Move logo

Introduzione

Oggigiorno esistono fitness tracker per ogni esigenza: dagli appassionati di corsa ai frequentatori occasionali di palestre, ai principianti del fitness e a tutte le categorie di utenti che ricadono in mezzo. Per chi non ha ancora capito bene come cominciare il Jawbone Up Move semplifica le cose. Il nuovo tracker dell'azienda è un piccolo dispositivo da portare sempre con sé e in grado di tenere il conto dei passi, delle calorie e delle fasi di sonno. Insieme all'app Jawbone Up diventa un piccolo ma potente alleato, anche se la concorrenza è dura da battere.

Design

Il Jawbone Up Move si sposa perfettamente con la gamma di tracker di Jawbone progettati dal designer (e responsabile creativo di Jawbone) Yves Behar. L'Up Move ha una forma circolare, come il Misfit Flash, ma a differenza del Shine e della sua linea senza fronzoli ha un design con diverse piccole scanalature.

Jawbone Up Move G02

Il lato frontale nasconde vari LED che mostrano quale modalità è attiva e quanto si è distanti dal completamento dell'obbiettivo di passi da compiere quotidianamente. Preferisco il design dell'Up Move rispetto a quello del Misfit Flash grazie all'attenzione per i dettagli, che si nota nel rivestimento brillante del display, nel motivo a fiore sulla parte frontale e nel click soddisfacente che si può ascoltare quando si preme.

L'Up Move è venduto con una clip che permette di attaccarlo saldamente alla tasca dei pantaloni, alla manica della maglietta o su qualsiasi altro indumento. Potete anche comprare cinturini per tenerlo al polso. Sono disponibili in colori sgargianti e costano una decina d'euro l'uno. Nonostante il cinturino sia molto comodo mi è capitato di avere qualche difficoltà mentre cercavo di stringerlo con una mano sola.

L'Up Move è fatto apposta per "scomparire" sul vostro corpo dopo averlo indossato, e ci riesce benissimo. Mi sono dimenticato d'indossarlo mentre usavo la clip attaccata alla tasca dei miei jeans, e quando ho usato il cinturino da polso ho quasi fatto l'errore di farmi una doccia senza toglierlo. (Il Move è un tracker resistente agli spruzzi d'acqua, ma è meglio prestare attenzione a non immergerlo completamente nell'acqua.)

Schermo

Se il Jawbone Up Move "scompare" sul vostro corpo, il suo display sparisce a sua volta nella scocca del dispositivo, ma basta premere il lato con le scanalature per far prendere vita allo schermo LED. Piccole luci illuminano i bordi del sensore per mostrare i vostri progressi nel raggiungimento dell'obbiettivo di passi quotidiani, e piccole icone indicano invece la modalità attiva.

Jawbone Up Move G01

La modalità Step, indicata da un piccolo omino arancione mentre corre, controlla i vostri movimenti nel corso della giornata. Premendo il display due volte prolungando il secondo click attiva la modalità Stopwatch, da usare per rilevare l'attività fisica negli allenamenti.

L'icona dell'omino arancione lampeggerà quando si entra in questa modalità, che registra dati come la durata del vostro allenamento, i passi compiuti e il totale delle calorie bruciate. L'attività comparirà nel diario nell'applicazione Up dopo aver eseguito la sincronizzazione. Dopodiché potete aggiungere ulteriori dettagli, come per esempio se stavate correndo, giocando a calcio o facendo yoga, e l'intensità dell'allenamento.

La terza e ultima modalità si chiama Sleep: prima di buttarvi sul letto tenete premuto il display per attivare la modalità Sleep, indicata da una piccola icona a forma di Luna. Quando vi svegliate basta tenere premuto nuovamente lo schermo per riattivare la modalità Step. Sono deluso dal fatto che l'Up Move non attivi automaticamente la modalità Sleep, come accade con il Misfit Flash; l'attivazione automatica rende più facile indossare il tracker e dimenticarselo addosso, giorno e notte.

App

Jawbone Up Move sincronizza tutti i vostri dati con l'applicazione Up (disponibile su iOS e Android) mediante connessione Bluetooth 4.0. Dopo aver aperto l'app ci vogliono solamente pochi secondi per fare il pairing con il sensore e inondare la schermata home con le vostre statistiche.

Jawbone Up Move home screens

L'homepage è molto piacevole da osservare. Jawbone ha la companion app più bella fra tutti i fitness tracker disponibili sul mercato. L'app usa colori sgargianti, font chiari e schede con un design alla "Google Now" che forniscono informazioni sui vostri obbiettivi e statistiche.

Gran parte della schermata è occupata da due grosse frecce che puntano verso l'alto: una che indica i progressi notturni per il sonno e l'altra deputata ai passi giornalieri. Toccando una di queste due frecce si apre un riepilogo della giornata. La freccia relativa al sonno vi mostra la qualità delle vostre dormite notturne, con il numero di fasi di sonno profondo e leggero. La freccia dei passi indica invece il periodo della giornata in cui si è stati più attivi, insieme al tempo totale di attività, al totale della calorie bruciate, alle calorie bruciate a riposo e altro ancora.

Scorrendo verso il basso l'home page si possono consultare schede specifiche dedicate ai passi, allo stato d'animo, all'attività e al sonno, che permettono di dare un'occhiata ai dati relativi alla giornata. Ogni scheda offre anche diverse informazioni, o consigli, che l'Up Move impara dal vostro comportamento quotidiano. Dettagli utili per migliorarsi giorno dopo giorno. (Vedete la sezione Smart Coach per saperne di più.).

Prestazioni

Ho notato che il Jawbone Up Move è abbastanza preciso nel monitorare i passi e le fasi di sonno. I dati sulla distanza e sulle calorie bruciate misurati durante i miei allenamenti in modalità Stopwatch erano quasi identici a quelli rilevati dal tapis roulant e dall'ellittica. Tuttavia, come con il Misfit Flash e il Fitbug Orb, l'Up Move non rileva le scale o il battito cardiaco.

Smart Coach

Una delle funzioni più recenti introdotte nell'applicazione Up si chiama Smart Coach, e come potete immaginare dal nome è un "allenatore intelligente" che fornisce consigli su come migliorare le proprie abitudini con il passare del tempo. Smart Coach si è attivato dopo circa due giorni d'uso dell'Up Move e mi ha dato suggerimenti su come mangiare meglio, dormire meglio ed esercitarmi in modo più efficiente.

Jawbone Up Move coach screens

Smart Coach ha notato che ho impiegato 32 minuti per addormentarmi in una notte, e al mio risveglio, dopo aver sincronizzato l'Up Move con l'applicazione, è comparsa una scheda con un link a una meditazione sonora guidata di 12 minuti dell'UCLA (Università della California) per aiutarmi ad addormentarmi più in fretta. I consigli di Smart Coach sono semplici e abbastanza facili da seguire, e mi hanno dato soluzioni facili per modificare le mie abitudini giornaliere.

Smart Coach vi tiene in riga dandovi periodicamente alcune sfide, come bere 8 bicchieri d'acqua durante il giorno; sta a voi scegliere se partecipare o meno a queste sfide. Questa funzione mi ha fatto accedere più spesso all'app mentre registravo i miei progressi e mi ha anche permesso di responsabilizzarmi sulle piccole cose da fare per mantenere uno stile di vita salutare durante tutto l'arco della giornata.

Controllo dei pasti

L'app di Jawbone vi permette anche di registrare il cibo che mangiate, fino alla quantità di zucchero che mette nel caffè ogni mattina. Il database dei cibi di Jawbone è sconfinato, e comprende marche specifiche o alimenti generici. Non ho avuto alcuna difficoltà nel trovare la specifica barretta energetica che sono solito consumare a colazione. C'è anche una funzione per cercare ristoranti nei dintorni, che facilita ulteriormente l'inserimento del panino che vi siete mangiati a pranzo.

Jawbone Up Move meal screens

Basta inserire il cibo e il numero di porzioni ingerite per far sì che l'applicazione registri le calorie, le sostanze nutritive e altri dati come il grasso, il sodio, i carboidrati e le proteine. Scorrendo la pagina d'inserimento dei cibi si possono scoprire numerosi dettagli interessanti sulla nutrizione, catalogando alimenti come fibre e grassi insaturi nella categoria "all you can eat", cioè che si possono mangiare in gran quantità, e cose come lo zucchero e il colesterolo, da evitare.

Jawbone usa i vostri dati sul cibo per calcolare un punteggio personalizzato, che misura quanto è salutare la vostra dieta in un giorno specifico. Ogni alimento ha il proprio punteggio: più cibo con un buon punteggio mangiate e migliore sarà il vostro punteggio (e la vostra dieta) del giorno.

Purtroppo bisogna registrare manualmente ogni singolo alimento ingerito. Un'operazione tediosa che nessun fitness tracker è ancora riuscito a gestire al meglio, ma almeno il metodo di Jawbone è semplice e piacevole da sfruttare.

Rilevamento delle fasi di sonno

Il Jawbone Up Move ha le stesse funzioni di rilevamento delle fasi di sonno dello Jawbone Up24, e sono altrettanto precise. L'applicazione suddivide il sonno dell'intera nottata in un grafico che mostra la quantità di fasi di sonno profondo, di sonno leggero e l'ora in cui vi siete svegliati. La schermata mostra anche quanto avete impiegato ad addormentarvi, quanto siete rimasti a letto e quante volte vi siete svegliati durante la notte.

Jawbone Up Move sleep screens

Se ci si dimentica d'impostare la modalità Sleep sull'Up Move potete comunque usare l'applicazione per aggiungere manualmente i dati sulla nottata appena trascorsa. L'applicazione ha anche una funzione di sveglia che potete impostare a vostro piacimento, ma si tratta solamente di un avviso sul proprio smartphone, niente di più.

Autonomia

Il Jawbone Up move è alimentato da una batteria a cella singola "a bottone" che può durare fino a 6 mesi. È lo stesso tipo di batteria che potete trovare sul Misfit Flash e sul Fitbug Orb, ed abbastanza economica da sostituire.

Conclusioni

Jawbone ha dato vita a un fitness tracker economico in grado di rivaleggiare alla grande con dispositivi come il Misfit Flash e il Fitbug Orb, fornendo un rilevamento preciso dei passi, delle calorie e delle fasi di sonno. L'Up Move è anche perfettamente integrato nella vasta gamma di fitness tracker di Jawbone, a livello hardware e anche di design del software.

Ciò che basta per renderlo un ottimo dispositivo al prezzo di 49,99 euro, ma l'elemento distintivo e che permette all'Up Move di distinguersi dalla concorrenza è la funzione Smart Coach. I suoi consigli potrebbero sembrare fin troppo semplici, ma forniscono la giusta spinta per cambiare le proprie abitudini e cominciare a vivere in modo più salutare. Smart Coach è la funzione in grado di trasformare l'Up Move da un tecnologico contapassi a un aiutante utile per migliorare la qualità della propria vita.