Tom's Hardware Italia
Android

Software: di tutto, di più

Pagina 4: Software: di tutto, di più
Galaxy S5 è uno smartphone Android top di gamma, dotato anche di un lettore d'impronte digitali e un rilevatore di battito cardiaco.
voto5

Software: di tutto, di più

Android 4.4.2 è personalizzato con la Nature UX che abbiamo già visto su altri prodotti Samsung, ma questa volta ci sono tante piccole aggiunte, alcune solo estetiche, altre più funzionali. Non ci sono novità in grado di cambiare radicalmente l'ergonomia d'uso, molto dipende dalle abitudini personali. Sicuramente il Galaxy S5 è uno degli smartphone più personalizzati in commercio.

Vediamo solo alcune funzioni, il resto lo lasciamo al video qui sotto. Il menù impostazioni è stato completamente rivisto, al punto tale da disorientare anche chi, come chi scrive, ha provato centinaia di smartphone Android.

Usate il sommario all'interno del video per
spostarvi al punto desiderato della recensione.
Cliccate su "Software" oppure andate al minuto 4:40

Tuttavia basta poco per apprezzare l'efficacia di questa soluzione, con la suddivisione in nove menu. Il primo si chiama "Impostazioni Rapide" e permette di selezionare una raccolta di collegamenti, tra i più utilizzati, da visualizzare in un'unica schermata. Tra le novità c'è "Download Booster", un sistema che permette di scaricare file più grandi di 30 megabyte più velocemente usando contemponearamente la rete Wi-Fi e LTE, ma non funziona con le App del Play Store o Samsung App.

Screenshots Interfaccia – Clicca per ingrandire

Il menù delle notifiche è personalizzabile, e compare anche un nuovo collegamento chiamato "App Preferite", in cui raggiungere velocemente la App più utilizzate. Non manca una modalità facile, una privata in cui nascondere App e documenti, Air View per visualizzare informazioni aggiuntive sui contenuti posizionando il polpastrello a pochi millimetri senza toccare lo schermo. Dal menù di notifica potrete regolare la luminosità dello schermo, e accedere a S Finder e "Connessione Rapida", che permette di rilevare velocemente tutte i dispositivi nelle vicinanze a cui connettersi per trasferire i contenuti.