Android

Estetica

Pagina 2: Estetica

Estetica

Il design Sony da "fin troppo squadrato" dei primi modelli Z, si è pian piano ammorbidito, senza tuttavia abbandonare le linee geometriche nette che contraddistinguono ancora oggi la serie X. Tutto è però più armonioso, con le superfici che si uniscono con bordi e angoli smussati con raggi molto stretti, per un ottimo risultato finale. In realtà questo è un giudizio personale, siamo certi che alcuni preferiranno altri design, ma non si può negare che all'occhio i nuovi X sono oggetti preziosi. Soprattutto nella colorazione "nero grafite" del sample che abbiamo provato, si denota una certa eleganza.

Sony Xperia X 06
Sony Xperia X 10
Sony Xperia X 11

Apprezzabile la presenza del pulsante di scatto fotografico, essendo la qualità fotografica una caratteristica su cui Sony punta molto, mentre è abbastanza inspiegabile il posizionamento del bilanciere del volume, a un centimetro dal tasto di scatto e quindi nella parte inferiore dello smartphone. Sarà comodo per i mancini, o coloro che tendono a usare lo smartphone con la mano sinistra, ma tutti gli altri saranno costretti a contorcere il pollice se vorranno azionarlo con una sola mano. È vero che in modalità fotocamera può essere usato per controllare lo zoom (se mai ce ne fosse bisogno, considerando che è digitale), ma anche nella parte alta dello smartphone sarebbe stato ugualmente comodo.

Il tasto di accensione cade invece perfettamente sotto il pollice se userete la mano destra o l'indice della mano sinistra, e considerando che funziona anche da lettore d'impronte digitali, questa è una buona notizia. Il lettore funziona anch'esso perfettamente, è veloce e preciso, e se registrerete bene l'impronta, difficilmente non funzionerà al primo tentativo.

Sony Xperia X 04

La batteria non è rimovibile, mentre la scheda Nano Sim e la MicroSD s'installano in un unico carrellino, estraibile facilmente senza l'ausilio di attrezzi, dall'apposito sportellino nel bordo sinistro. Molto fastidioso tuttavia il fatto che a ogni estrazione lo smartphone si riavvia. Se, per qualche motivo, avete necessità di rimuovere spesso la scheda telefonica o, molto probabilmente, la Micro SD, dovrete perdere un po' di tempo. L'avvio del terminale impiega circa 30 secondi.

Schermo

La densità pixel di 440 PPI è più che sufficiente per realizzare immagini nitide e definite, anche a distanza ravvicinata. Lo schermo da 5" Full HD potrebbe sembrare poco per un top di gamma, ma la verità è che non serve di più. Oltretutto alzare la risoluzione significa impattare negativamente sulle prestazioni, soprattutto con i giochi, penalizzando l'ergonomia del dispositivo.

specchietto display

La luminosità massima misurata è stata di 464 cd/m2, più che adeguata per un uso confortevole in diversi ambienti, anche molto illuminati. La copertura sRGB del 99.8% è ottima, e ancora meglio è l'errore DeltaE di 1.53, che abbinato a una gamma di 2.21 ci permette di giudicare questo schermo come veramente ottimo.