Android

Recensione Sony Xperia XA1 Ultra

Sony Xperia XA1 Ultra

 

Il Sony Xperia XA1 Ultra è uno smartphone con un ottimo rapporto qualità/prezzo

61SdjNnndwL  SL1500 [1]


Introduzione

I phablet non sono prodotti per tutti, ma piuttosto si dirigono precisamente a chi cerca prima di tutto uno schermo grande. Spesso e volentieri però sono prodotti piuttosto costosi (Galaxy Note, Huawei Mate), una cosa che li rende accessibili solo a poche persone. Sony va quindi a cercare spazio in una nicchia poco affollata, vale a dire quella dei phablet economici. E lo fa con un prodotto che, come vedremo, si è rivelato piuttosto convincente.

Estetica

Il design Sony è uguale a sé stesso ormai da qualche anno, al netto di variazioni relativamente piccole. Nel caso dell'Xperia XA1 Ultra la prima cosa che si nota sono le dimensioni, che inevitabilmente sono quelle di un gigante.

Di conseguenza questo smartphone risulta un po' difficile da maneggiare, complice anche una superficie leggermente scivolosa. D'altra parte non è fatto per l'uso a una mano, e dunque non lo si può vedere come un difetto. Lo chassis è in plastica, nera nel caso del modello testato, e si nota una qualità costruttiva piuttosto buona, con i vari elementi molto ben armonizzati tra di loro.

XperiaZX 08

Non ci sono tasti fisici frontalmente, quindi si potranno usare solo quelli a schermo di Android. L'estetica ne guadagna, con una superficie frontale completamente sgombra e in vetro – la copertura oleofobica è di buon livello.

Gli unici pulsanti sono sul lato destro: volume, attivazione e pulsante otturatore – comodissimo per scattare fotografie e tipico degli smartphone Sony. Un dettaglio ancora più rilevante con uno smartphone da sei pollici, perché aiuta a tenere ben stretto il telefono e scattare quindi fotografie migliori.

Lo smartphone Xperia XA1 Ultra dà una buona impressione di solidità e sembra piuttosto resistente, fermo restando che nella nostra prova non lo abbiamo sottoposto a particolari stress. Tradotto: fortunatamente non ci è caduto.

Schermo e Audio

Lo schermo da 6 pollici è un IPS LCD con risoluzione FullHD. È un pannello senza gloria né infamia, con colori precisi e piuttosto brillanti. Sony come sempre integra un software che permette di regolare finemente i colori, e ottenere così il risultato che ci piace di più. Possiamo passare da una forte saturazione a colori naturali, secondo i nostri gusti. Nell'insieme è sicuramente soddisfacente, anche più di quanto fosse lecito aspettarsi a questo prezzo.

XperiaZX 04

L'audio invece è stato una delusione. Non ci si può aspettare più di tanto da un prodotto di fascia media con un singolo altoparlante, ma il suono che produce è davvero troppo metallico. Probabilmente si potrebbe ottenere qualcosa di meglio anche solo rivendendo l'equalizzazione predefinita, ma è chiaro che su questo componente Sony ha preferito risparmiare. Il volume massimo non è altissimo, ma sicuramente accettabile e adatto sia all'uso in vivavoce che per guardarsi un video.

Prestazioni e autonomia

Il cuore di questo Sony è il SoC Mediatek Helio P20, un octa-core con CPU Cortex-A53 con grafica Mali T880. Ci sono anche 4 GB di RAM, e Sony è riuscita a ottimizzare il software davvero molto bene. Il Sony Xperia XA1 Ultra infatti è piuttosto veloce, molto reattivo in ogni situazione, e sempre fluido. C'è qualche occasionale rallentamento ma in generale si comporta molto bene. La differenza con prodotti più potenti, sostanzialmente, è solo nel tempo di avvio di alcune app – l'XA1 Ultra ci può mettere fino a 1,5 secondi in più, ma questo è tutto.

XperiaZX 06

Quanto all'autonomia, la batteria integrata da 2.700 mAh vi può garantire senza problemi una piena giornata, compresa un'eventuale cena fuori con gli amici. Ma se pensate di scattare qualche foto insieme a loro e magari di fare tardi, forse è il caso di ricaricare. Nel nostro test infatti il Sony Xperia XA1 è arrivato piuttosto "spompo" anche solo alle 19:00 – 20:00, dopo una partenza intorno alle 05:30. Come nelle altre recensioni, bisogna considerare un modello di utilizzo molto intenso.

Chi invece usa poco il telefono potrà contare su due giornate piene di autonomia. Grazie anche (forse dovremmo dire soprattutto) alla modalità STAMINA, che riduce la funzionalità del telefono per farlo stare acceso più a lungo.

Software

Sony propone una versione di Android particolarmente pulito, con un'esperienza che è davvero molto vicina a quella stock. È semplice da usare, c'è il tradizionale drawer, ed è possibile avere fino a 5 app in orizzontale – e ridurre così il numero di schermate necessario per contenerle tutte.

Screenshot 20170612 103832
Screenshot 20170612 103843
Screenshot 20170612 103913
Screenshot 20170612 103957
Screenshot 20170612 104003
Screenshot 20170612 104007
Screenshot 20170612 104014
Screenshot 20170612 103749
Screenshot 20170612 103756
Screenshot 20170612 104025
Screenshot 20170612 103800
Screenshot 20170612 103814
Screenshot 20170612 103824
Screenshot 20170612 103818

C'è poi una funzione per cancellare automaticamente i dati inutilizzati e tenere sempre un po' di spazio libero, e naturalmente la modalità STAMINA che abbiamo citato sopra. Presente all'appello anche una modalità a una mano, facile da attivare, che riduce lo schermo a quello di un 4" o inferiore e permette di usare il telefono – appunto – con una mano sola.

Durante il test è emerso un bug, non grave ma senz'altro fastidioso: giocando (Hearthstone) di tanto in tanto l'audio del gioco scompare improvvisamente, e l'unico modo per ripristinarlo è chiudere e riavviare il gioco stesso.

Fotocamera

Tra le caratteristiche del Sony Xperia XA1 Ultra, le due fotocamere si fanno notare. Quella posteriore da 23 MP, e frontalmente abbiamo un sensore da 16 MP e anche un flash, che può rivelarsi utile se volete farvi un selfie serale – è utilizzabile anche per i video.

Dalla fotocamera principale si ottengono scatti più che dignitosi. Le immagini diurne hanno colori equilibrati e un buon contrasto, ma emerge qualche difficoltà nelle immagini molto contrastate, con le zone più illuminate che risultano con colori un po' sbiaditi. Di sera invece si perdono dettagli, i bordi degli oggetti diventano imprecisi – ma sono problemi che si notano solo se si ingrandisce.

Se pensate di fare stampe di dimensioni comuni (per esempio 10×15), le immagini ottenute con questo smartphone sono più che sufficienti. Similmente, se ci si prende il tempo per fare un'immagine di qualità, il Sony Xperia XA1 Ultra ne è perfettamente in grado, ma in questo caso pesa di più l'abilita del fotografo rispetto al dispositivo. In generale è una fotocamera molto buona, anche in questo caso migliore rispetto a quello che sarebbe lecito aspettarsi a questo prezzo.

Stessa cosa per la fotocamera frontale, che ha una copertura grandangolare ed è quindi ideale per i selfie perché riesce a catturare un'inquadratura più grande – ideale se si è in gruppo. Il flash in questo caso è probabilmente un vezzo, ma qualche occasione di usarlo ogni tanto c'è.

Dà una mano anche il software di Sony, che è semplice da usare e progettato con intelligenza. L'azienda, forse grazie all'esperienza con le macchine fotografiche Sony Alpha, ha sviluppato una modalità automatica davvero sorprendente, che riesce a impostare sempre i parametri migliori. Da questo punto di vista, questo smartphone è comparabile alle reflex di ultima generazione – che similmente hanno una modalità automatica potentissima.

Conclusioni

Il Sony Xperia Ultra è un telefono valido sotto praticamente ogni punto di vista: buone prestazioni, buoni materiali, buona qualità fotografica. È un po' grande e scomodo da tenere in mano, ma da questo punto di vista non è diverso da qualsiasi altro phablet – anzi ci sono modelli da 5,5 pollici che sono quasi altrettanto ingombranti, vedi iPhone 7 Plus.

XperiaZX 05

Tra i contro va citato un audio deludente, la mancanza di un lettore d'impronte digitali, un'autonomia che speravamo migliore – ma resta senz'altro accettabile.

Il bilancio tra pregi e difetti è sicuramente positivo, soprattutto in considerazione del prezzo. Un prezzo che come sempre oscilla molto, ma solo qualche giorno fa l'XA 1 Ultra si trovava a poco più di 300 euro, e non dovrebbe essere difficile trovarlo intorno ai 350. Sono prezzi competitivi, che fanno di questo smartphone Sony un ottimo affare per chi cerca uno schermo grande.


Tom's Consiglia

Cerchi uno smartphone che sia al top in tutto e per tutto? Il Samsung Galaxy S8 è il prodotto che fa per te.