Android

Recensione Ulefone Be Touch, test approfonditi e prova d’uso

Pagina 1: Recensione Ulefone Be Touch, test approfonditi e prova d’uso

Ulefone BeTouch

 

Ulefone BeTouch è uno smartphone che costa circa 200 euro e offre caratteristiche interessanti e una buona ergonomia d'uso.

Box

Prendete l'Elephone P7000, di cui trovate la recensione a questo indirizzo, abbassate la risoluzione a 1280×720, diminuite la capacità della batteria fino a 2550 mAh e avrete per le mani l'Ulefone BeTouch. Le altre caratteristiche peculiari di questo smartphone sono i 3 GB di memoria e la struttura in metallo, mentre il lettore d'impronte digitali è stato spostato nella parte anteriore, in maniera identica a quanto fa Apple per i suoi iPhone.

Estetica

La somiglianza con un iPhone 6 Plus è quasi imbarazzante, se non fosse per i simboli che indicano la presenza dei tasti Android affianco al pulsante home tondo, centrale, che integra anche il lettore d'impronte digitali. Il BeTouch viene venduto con direttamente una pellicola anti graffi applicata.

Ulefone Be Touch 06

Anche il profilo in metallo e i fori dietro cui si nasconde l'altoparlante, nel bordo inferiore, sono molto in stile Apple.

Tasto di accensione e bilanciere del volume sono nel bordo sinistro, mentre il jack da 3.5 mm per le cuffie e il connettore Micro SD sono nel bordo superiore. Lo sportello posteriore si rimuove e permette di accedere al vano batteria (quest'ultima sostituibile) e ai vani per installare le due schede SIM e la Micro SD. L'unico altro dettaglio che trovate dietro è l'obiettivo della fotocamera e il doppio flash LED.

Ulefone Be Touch 07
Ulefone Be Touch 09
Ulefone Be Touch 08
Ulefone Be Touch 10

Dimensioni e peso sono nella norma per uno smartphone di questa classe, e no è stato fatto alcuno sforzo particolare per limitare gli ingombri. Il design generale è comunque piacevole ed è ben costruito.

Accessori

Nella confezione, assieme allo smartphone, viene fornito un caricabatteria USB, cavo, cuffie di tipo classico e una seconda copertura per lo schermo.

Impronte digitali

Il lettore d'impronte digitali funziona come quello presente su iPhone o S6, cioè basta posizionare il dito per attivare la lettura, non dovrete strisciarlo. Anche in questo caso funziona molto bene, e anche il riconoscimento è veloce.

Ulefone Be Touch 05

Inoltre, una critica che avevo fatto all'Elephone P7000 riguarda il posizionamento posteriore, dicendo che quello anteriore era meglio, quindi in questo caso non posso fare altro che promuoverlo a pieni voti.